Atomica bionda. Cocktail di spionaggio e malizia shakerato e non mischiato

Berlino, fine anni Ottanta. La spia Lorraine Broughton, agente dell’MI6 inglese, viene inviata in missione speciale nella città del Muro. La Storia potrebbe virare ulteriormente ed abbracciare il peggio qualora l’Atomica bionda non riuscisse ad impossessarsi di una lista contenente i nomi di tutti gli agenti in missione invischiati in affari pericolosi. Se la dovrà […]

The War – Il pianeta delle scimmie. Lotta continua

L’ennesima saga giunge al termine. Stavolta, però, si tratta di una trilogia che si è affermata con decisa prepotenza nel contesto del cinema contemporaneo. Merito di Matt Reeves, creatore di Cloverfield e padre adottivo del prossimo progetto sul Batman muscolare di Ben Affleck che, a detta del futuro regista, virerà verso lidi noir. Il franchise […]

Codice criminale. Sangue, ambizione, redenzione, eredità nell’esordio di Adam Smith

Tutto ha inizio da un fatto incredibile, ma vero rinvenuto su un quotidiano come tanti dallo scrittore Alastair Siddons. Solo pochi anni prima, in una zona popolare a sud-ovest dell’Inghilterra, una famiglia nomade semina terrore derubando abitazioni. Il clan è accusato di essere responsabile per quasi il 65% dei crimini commessi nella zona. Appassionatosi al […]

LELOUCH DIVENTA HALLYDAY PER PARLARE DELLE SUE DONNE. MA LA SCENA MIGLIORE È LA BALLATA DA “UN DOLLARO D’ONORE”

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Oggi ottantenne e in splendida forma, Claude Lelouch continua a macinare un film dopo l’anno. Giovedì 22 giugno esce nelle sale italiane “Parliamo delle mie donne”, che in verità risale al 2014; subito dopo ha girato “Un + une” e “Chacun sa vie”, portando a 46 il […]

EBBENE CONFESSO: NON MI PERDO UN FILM CON DIANE LANE. “PARIGI PUÒ ATTENDERE” UN CONCENTRATO DI CLICHÉ, EPPURE…

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Ho una debolezza, diciamo critica: non mi perdo un film con Diane Lane, anche quelli brutti (e ne ha fatti), perché la trovo un’attrice straordinaria. Brava, duttile, bella, capace di invecchiare senza ritocchi plastici, dotata di una capacità non comune, almeno nel cinema hollywoodiano, di indossare personaggi […]

ESCE “DUE UOMINI, QUATTRO DONNE E UNA MUCCA DEPRESSA”. PER FORTUNA C’È MARIBEL VERDÚ, UN’ATTRICE DA RISCOPRIRE

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Il titolo, lungo e un po’ vecchio stile, non suona proprio irresistibile. Recita: “Due uomini, quattro donne e una mucca depressa”. Però nel quartetto di femmine in questione c’è lei, Maribel Verdú, oggi 47enne, che da giovanissima fu la mitica e virginale Trini in quel piccolo classico […]

Sieranevada, gruppo di famiglia (romena) in interno (claustrofobico)

Una famiglia di Bucarest riunita per commemorare la scomparsa del patriarca, Emil, a quaranta giorni dalla morte, soltanto tre giorni dopo l’attentato di Charlie Hebdo a Parigi. Mentre i più giovani teorizzano costantemente sulla cospirazione dell’11 settembre, nelle altre stanze della casa prendono corpo altre storie: dal “marito abusivo” nella camera da letto al comunismo […]

Due uomini, quattro donne e una mucca depressa. Il viaggio sabbatico di Edoardo

Quando una mucca smette di essere depressa? Semplicemente quando diventa mamma. Partiamo questa volta dal finale per raccontare la storia sentimentale ed ironica, diretta da Anna Di Francisca, con un cast italo-spagnolo che affida ai ritmi, ai colori e ai sapori iberici la necessità e il desiderio di recuperare il proprio estro artistico e la […]

Una vita. Da Guy de Maupassant, un delicato film sulla “condizione umana”

Normandia, 1919. Jeanne Le Perthuis Des Vauds, allevata da genitori affettuosi, amorevoli e protettivi, torna a casa dopo anni di studio trascorsi in convento. La giovane si innamora perdutamente del visconte Julien de Lamare, vicino di casa di bell’aspetto e buone maniere. I due convolano a nozze. Presto gli eventi – un tradimento perpetrato sotto […]

L’OSTETRICA E LA “PRINCIPESSA”: ESCE FINALMENTE AL CINEMA “QUELLO CHE SO DI LEI” (CE LE SOGNIAMO DUE ATTRICI COSÌ)

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Non saprei dire se sia “un inno al coraggio delle donne”, come recita lo strillo di lancio, ma consiglio – non solo alle donne – di vedere “Quello che so di lei”, il film di Martin Provost che esce finalmente nelle sale il 1° giugno, con la […]