Ricordi? Il tempio interiore di un amore. L’opera seconda di Mieli conquista e stupisce

È un interrogativo a dare il titolo all’ultimo film di Valerio Mieli, presentato alla 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, sezione Giornate degli Autori, ben nove anni dopo Dieci inverni, piccolo gioiello che ha affermato il regista come uno dei talenti più interessanti del cinema italiano. Dal primo film, la partitura non cambia […]

UNA POPSTAR CHE BALLÒ UNA SOLA ESTATE, UN FIGLIO IN FUGA. DALLA SIC VENEZIANA ALLE SALE: ECCO L’ESORDIO DI LAMARTIRE

L’angolo di Michele Anselmi Il titolo del film, “Saremo giovani e bellissimi”, è preso da un verso della canzoncina che nei primi anni Novanta la promettente popstar Isabella portò al successo, facendone un tormentone estivo. Cinque lustri dopo “Tic Tac” è solo un ricordo vago, qualcosa che assomiglia a “Fiumi di parole” dei Jalisse. E […]

Un affare di famiglia. Hirokazu Kore-Eda metet in scena le difficoltà tatuate sulla pelle di uomini e donne che si arrangiano a vivere

Ritornando dall’ennesima spedizione di taccheggio, Osamu e il figlio raccolgono per strada una bambina che pare destinata all’abbandono. Inizialmente riluttante ad ospitarla per la notte, la moglie di Osamu accetta di prendersi cura di lei quando intuisce che la piccola è maltrattata dai genitori. Nonostante la povertà, i membri della famiglia sembrano vivere felici, fino […]

DENZEL CI HA PRESO GUSTO, 4 ANNI DOPO RITORNA “EQUALIZER”. NEL SUO GENERE SI VEDE VOLENTIERI, A SORPRESA PURE PROUST

L’angolo di Michele Anselmi  Quattro anni è il tempo giusto per un seguito, o se preferite “sequel”. Ecco dunque “The Equalizer 2 – Senza perdono”, a questo punto destinato a diventare una serie fortunata. Il secondo episodio ha già incassato quasi 130 milioni di dollari nel mondo, e mancano all’appello ancora tanti Paesi, come ad […]

ESCE OGGI “SULLA MIA PELLE”, LA VIA CRUCIS DI STEFANO CUCCHI. IN 91 SALE, NONOSTANTE IL BOICOTTAGGIO ANTI-NETFLIX

L’angolo di Michele Anselmi Una storia vera, verissima, di quelle per le quali non andare fieri, almeno come Paese. Partendo dalla tragica fine, “Sulla mia pelle” di Alessio Cremonini rievoca l’ultima settimana di tribolata vita di Stefano Cucchi, trovato morto il 22 ottobre del 2009 nel reparto “sotto sorveglianza” dell’ospedale romano “Sandro Pertini”. Ha scritto […]

La profezia dell’armadillo. Vivere e sopravvivere a Rebibbia

Nella prefazione alla vecchia edizione del graphic novel di debutto di Zerocalcare per Bao Publishing, Makkox parla della straordinaria capacità di Michele Rech di creare singole scene dagli effetti comici che danno vita ad un insieme che, al contrario, suscita nel lettore un profondo senso di disagio e di inadeguatezza. In effetti, uno dei maggiori […]

Ritorno al bosco dei 100 acri. La magia dell’infanzia come ancora di salvezza

I titoli di testa di Ritorno al bosco dei 100 acri si animano con un grazioso abbozzo disegnato a matita: il famoso logo del castello Disney promette un’esperienza filmica artigianale creata per soddisfare le specifiche esigenze di milioni di persone. L’immagine finale dei titoli di coda è il brillante edificio del moderno autografo della fabbrica […]

Il maestro di violino. Saper ascoltare i deboli e i diseredati

È il momento di giocarsi il tutto per tutto. L’audizione in corso potrebbe spalancare all’artista le porte della prestigiosa Orchestra Filarmonica di San Paolo. Enfant prodige, consacrato alla musica dalla primissima infanzia, Laerte è un violinista di raro talento. E tuttavia il destino conduce ad esiti imprevedibili. Incapace di controllare nervi ed emotività, l’uomo fallisce. […]

“L’AMICA GENIALE”: ASSAGGIO AL LIDO CON LE PRIME DUE PUNTATE. L’ARIA È NEOREALISTA, MA “ROMA CITTÀ APERTA” PER FAVORE NO

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (7) Dice un personaggio di “Doubles Vies”, il film di Olivier Assayas passato in concorso: “Le serie tv ottengono sempre ottime critiche”. Scommettiamo che succederà anche con “L’amica geniale” di Saverio Costanzo, la serie in otto puntate tratta dal romanzo (2011, Edizione E/O) di Elena Ferrante? Clima delle […]

Hereditary – Le radici del male, nuovo classico dell’horror paranoico

Il genere horror, nel tempo e con l’alternarsi delle stagioni, si è evoluto, rapido e mutevole, facendo i conti con una critica che lo ha sempre tenuto d’occhio, osservandolo dall’alto in basso, ghettizzandolo in festival ad hoc rivolti a specifici estimatori. E tuttavia il paesaggio continua a modificarsi e l’anno in cui Scappa – Get […]