ARRIVA “DON’T WORRY”. GUS VAN SANT RACCONTA JOHN CALLAHAN. IL QUADRIPLEGICO CHE FECE DELLA SATIRA SCORRETTA UNA CURA

L’angolo di Michele Anselmi  A Gus Van Sant le biografie riescono bene. Così, dopo quella sul militante omosessuale Harvey Milk interpretata da Sean Penn, ecco la vita di John Callahan, vignettista satirico, scrittore e cantautore quadriplegico che Joaquin Phoenix, secondo una certa tradizione americana, restituisce con un’immersione completa nel personaggio disabile. Il titolo italiano del […]

IL FUOCO COMBATTUTO COL FUOCO. ESCE AL CINEMA “FIRE SQUAD”. DIMENTICARE I POMPIERI DI CITTÀ. BROLIN FA L’EROE DEI BOSCHI

L’angolo di Michele Anselmi (per Siae.it) Il fuoco è assassino per definizione, specie se c’è qualcuno che l’appicca. Abbiamo visto le devastazioni che ha prodotto in Grecia nelle settimane scorse e più di recente in California. Proprio ieri il “Corriere della Sera” ha pubblicato un video, abbastanza impressionante, con un padre e un figlio, chiusi […]

SUORE E OPERAIE UNITE NELLA LOTTA A COLPI DI SEXY LINGERIE. E NANNI MORETTI SI FA SOTTO PER DARE UN’USCITA A “BEATE”

L’angolo di Michele Anselmi  La e-mail ai giornalisti firmata dal produttore Dario Formisano, che fu mio compagno di banco tanti anni fa a “l’Unità”, dice così: «Di “Beate” purtroppo non vedrai trailer in tv e neppure pubblicità sui giornali. Ragion per cui mi permetto di chiederti un contributo speciale, se puoi e se il film […]

Lucky, il testamento spirituale di Harry Dean Stanton

Pochi volti nella storia del cinema sono riconoscibili come quello di Harry Dean Stanton. Fronte ampia, naso pronunciato, labbra sottilissime e volto un po’ allungato. Illuminato da due occhi malinconici rivolti sempre verso un punto imprecisato e lontano. Presenza morale della New Hollywood, durante gli anni ’70 e gli ’80, Harry Dean Stanton ha recitato […]

UN FILM DI GUERRA ALL’ANTICA, DA UNA STORIA VERA: “12 SOLDIERS”. (I PRIMI BERRETTI VERDI IN AFGHANISTAN DOPO l’11 SETTEMBRE)

L’angolo di Michele Anselmi Chi ama i film di guerra un po’ all’antica troverà pane per i propri denti con “12 Soldiers”, nelle sale da giovedì 11 luglio. In verità si chiama “12 Strong”, ma siccome è appena uscito “Stronger” a 01-Raicinema hanno preferito risuolare il titolo utilizzando, vai a sapere perché, un’altra parola in […]

RICORDATE LO SCANDALO OIL-FOR-FOOD? TUTTO UN MAGNA MAGNA. COSÌ UN GIOVANE DIPLOMATICO FECE SCOPPIARE IL BUBBONE

L’angolo di Michele Anselmi Magari si poteva scegliere un titolo migliore per l’Italia, non fosse altro perché esiste già un “Giochi di potere”, che risale al 1992, protagonista Harrison Ford, da un romanzo di Tom Clancy, anche quella una storia di spie. Il nuovo “Giochi di potere”, nelle sale dall’11 luglio con M2 Pictures, si […]

IL CIELO SOPRA BUDAPEST (E ORBÁN) PROMETTE SOLO DOLORI. IN “UNA LUNA CHIAMATA EUROPA” IL PROFUGO SIRIANO VOLA

L’angolo di Michele Anselmi  Il cielo sopra Budapest non promette nulla di buono. Esce nelle sale il 12 luglio “Una luna chiamata Europa”, che andò in concorso al festival di Cannes nel 2017 e Movie Inspired distribuisce ora forse puntando sul tema scottante. Si parla infatti di immigrati e di profughi, di retate poliziesche e […]

JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO. LA SAGA INFINITA DI SPIELBERG SI APRE AL POST-APOCALITTICO

Si espande ancora la saga giurassica di cui Steven Spielberg detiene la paternità e, un po’ come accade a quella di George Lucas, Jurassic World – Il regno distrutto, co-sceneggiato dal Trevorrow del precedente capitolo, viene nuovamente affidata nelle mani di un cineasta pregevole e dal piglio indie, Juan Antonio Bayona (The Orphanage, The Impossible, […]

L’albero del vicino. Dall’Islanda un inno alla pace

«Cos’è la guerra se non una disputa fra vicini, ma su scala molto più grande?» Non è una mela, questa volta, l’oggetto, biblico ed epico, della discordia, sempre causa di infauste conseguenze nei racconti antichi, a determinare i violenti litigi tra i condomini di un palazzo islandese, mostrati nella pellicola diretta dal giovane regista Sigurdoss, […]

RISVEGLIARSI “EROE PER CASO” PER AVER PERSO DUE GAMBE. ESCE “STRONGER”: UNA STORIA VERA TRA RETORICA E DIGNITÀ

L’angolo di Michele Anselmi  Jake Gyllenhaal, classe 1980, ha dovuto ringiovanirsi di una decina d’anni per incarnare Jeff Bauman, il giovane proletario di Chelmsford che alle 14.49 del 15 aprile del 2013 perse entrambe le gambe, dalle ginocchia in giù, a causa del vile attentato terroristico di matrice islamista alla Maratona di Boston. E bisogna […]