ANCHE QUEST’ANNO RESTERÀ SEGRETA LA COMMISSIONE ANICA CHE DEVE DESIGNARE IL FILM ITALIANO DA SPEDIRE ALL’OSCAR?

L’angolo di Michele Anselmi Ci risiamo: all’Anica, la Confindustria del cinema, non vogliono proprio capire. L’ufficio stampa dell’associazione presieduta da Francesco Rutelli, nella fotografia mentre sbarca al Lido di Venezia, spedisce di prima mattina il comunicato ufficiale che trovate qui sotto per intero, intitolato “Inizia l’iter per la candidatura italiana all’Oscar” (meglio, in italiano, “Si […]

Sarà così Roma nel 2030?

Roma 2030. Non è il titolo di un film, ma di un rapporto su come potrebbe essere Roma tra vent’anni, curato dall’instancabile sociologo Domenico De Masi, affiancato da un pool di firme prestigiose, da Giancarlo De Cataldo a Marco D’Eramo a Enrico Giovannini e molti altri. 246 pagine che prefigurano il futuro della capitale. Roma, […]

UN FILM DI GUERRA ALL’ANTICA, DA UNA STORIA VERA: “12 SOLDIERS”. (I PRIMI BERRETTI VERDI IN AFGHANISTAN DOPO l’11 SETTEMBRE)

L’angolo di Michele Anselmi Chi ama i film di guerra un po’ all’antica troverà pane per i propri denti con “12 Soldiers”, nelle sale da giovedì 11 luglio. In verità si chiama “12 Strong”, ma siccome è appena uscito “Stronger” a 01-Raicinema hanno preferito risuolare il titolo utilizzando, vai a sapere perché, un’altra parola in […]

RICORDATE LO SCANDALO OIL-FOR-FOOD? TUTTO UN MAGNA MAGNA. COSÌ UN GIOVANE DIPLOMATICO FECE SCOPPIARE IL BUBBONE

L’angolo di Michele Anselmi Magari si poteva scegliere un titolo migliore per l’Italia, non fosse altro perché esiste già un “Giochi di potere”, che risale al 1992, protagonista Harrison Ford, da un romanzo di Tom Clancy, anche quella una storia di spie. Il nuovo “Giochi di potere”, nelle sale dall’11 luglio con M2 Pictures, si […]

IL CIELO SOPRA BUDAPEST (E ORBÁN) PROMETTE SOLO DOLORI. IN “UNA LUNA CHIAMATA EUROPA” IL PROFUGO SIRIANO VOLA

L’angolo di Michele Anselmi  Il cielo sopra Budapest non promette nulla di buono. Esce nelle sale il 12 luglio “Una luna chiamata Europa”, che andò in concorso al festival di Cannes nel 2017 e Movie Inspired distribuisce ora forse puntando sul tema scottante. Si parla infatti di immigrati e di profughi, di retate poliziesche e […]

JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO. LA SAGA INFINITA DI SPIELBERG SI APRE AL POST-APOCALITTICO

Si espande ancora la saga giurassica di cui Steven Spielberg detiene la paternità e, un po’ come accade a quella di George Lucas, Jurassic World – Il regno distrutto, co-sceneggiato dal Trevorrow del precedente capitolo, viene nuovamente affidata nelle mani di un cineasta pregevole e dal piglio indie, Juan Antonio Bayona (The Orphanage, The Impossible, […]

ADDIO A CARLO VANZINA, AVEVA 67 ANNI, ERA IL REGISTA DEI DUE. UOMO MITE, ARTISTA POP. GLI PIACEVA CITARE JULES RENARD

L’angolo Michele Anselmi  Lo chiamavano, per sfotticchiarlo un po’, “Via col mento”, a causa della scucchia pronunciata. Ma lui non se la prendeva, del resto era uno dei più arguti, insieme al fratello Enrico, nell’escogitare nei dopocena a casa Lucherini soprannomi umoristici da affibbiare alla gente del cinema, in linea con il gusto satirico che […]

ORTIGIA FILM FEST: AL VIA LA DECIMA EDIZIONE

Per il decimo anno consecutivo, la splendida cornice di Ortigia ospiterà il festival del cinema siracusano principalmente dedicato alle opere prime e seconde italiane. Dal 9 al 15 luglio, l’Arena Minerva, a lato di Piazza Duomo, l’Arena Logoteta, situata nel cuore della Giudecca, il Meeting e Info Point Casina Minniti e l’ex Convento San Francesco […]

L’albero del vicino. Dall’Islanda un inno alla pace

«Cos’è la guerra se non una disputa fra vicini, ma su scala molto più grande?» Non è una mela, questa volta, l’oggetto, biblico ed epico, della discordia, sempre causa di infauste conseguenze nei racconti antichi, a determinare i violenti litigi tra i condomini di un palazzo islandese, mostrati nella pellicola diretta dal giovane regista Sigurdoss, […]

RISVEGLIARSI “EROE PER CASO” PER AVER PERSO DUE GAMBE. ESCE “STRONGER”: UNA STORIA VERA TRA RETORICA E DIGNITÀ

L’angolo di Michele Anselmi  Jake Gyllenhaal, classe 1980, ha dovuto ringiovanirsi di una decina d’anni per incarnare Jeff Bauman, il giovane proletario di Chelmsford che alle 14.49 del 15 aprile del 2013 perse entrambe le gambe, dalle ginocchia in giù, a causa del vile attentato terroristico di matrice islamista alla Maratona di Boston. E bisogna […]