A due voci, rassegna sul documentario di creazione. Alla Casa del Cinema


Associazione 100 autori | Alla Casa del Cinema

La rassegna “A due voci” intende far conoscere al pubblico un genere che in Italia non è ancora sufficientemente noto: il documentario di creazione, che mutua il linguaggio e gli elementi strutturali dei film di finzione per raccontare però una storia del reale con personaggi reali. Documentari e film di finzione che abbiano una storia, un tema, un argomento che rimandino l’uno all’altra, per analogia o per contrasto, verranno affiancati e proiettati nella stessa giornata. Attraverso questo parallelismo, saranno evidenziati i caratteri identificativi delle narrazioni del reale e dei racconti di finzione; saranno messi in relazione i tratti che accomunano un genere all’altro, oppure ne sottolineano le distanze.


Ogni coppia di film sarà programmata all’interno dello stesso pomeriggio e sarà ripetuta per due giorni. Tra una proiezione e l’altra, come per la Rassegna Racconti di Cinema, sarà invece previsto l’incontro con gli autori dei film proiettati o con un critico o con un docente di cinematografia che analizzino scene dei due lavori e ne mostrino diversità e similitudini, coinvolgendo il pubblico nella discussione/lezione.

Si parte con La scuola è finita di Valerio Jalongo e A scuola di Leonardo Di Costanzo (26, 27 Settembre e il 1 ottobre), Le chiavi di casa, di Gianni Amelio insieme a Un silenzio particolare di Stefano Rulli (17,18 e 22 Ottobre). Chiude il ciclo Mar nero di Federico Bondi e Sognavo le nuvole colorate di Mario Balsamo (7, 8 e 12 Novembre).

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 26/09/2011 - 12/11/2011
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento