A Torino inaugurato Cineporto


 

Film Commission – Italia
A Torino inaugurato Cineporto, business-centre che guarda al futuro
Cinque anni di lavoro e un costo di circa 8.5 milioni di euro: il Cineporto, voluto da Film Commission Torino Piemonte con il finanziamento di Regione e Comune , sarà finalmente in grado di offrire il più grande e attrezzato business-centre d’Europa alle società cine-televisive italiane e straniere che sceglieranno il territorio di Torino e del Piemonte per le loro produzioni.

Inaugurata venerdì scorso, la struttura sorge nel complesso industriale dell’ex cotonificio Colongo, di inizi ‘900, e copre un’area di 9.400 mq. di cui 6.400 coperti, suddivisa in 5 moduli che consentiranno la presenza in contemporanea di altrettante produzioni, con spazi per sartoria, piccola scenografia, falegnameria, attrezzeria, lavanderia, locali per ricovero di mezzi mobili di grandi dimensioni, sala casting, sale riunioni, bar-ristorante, sala cinematografica di 96 posti per visionare i giornalieri. "Qui non si gireranno film, offriamo uffici e servizi", precisa il presidente della Film Commission Stefano Della Casa, che parla di un costo di gestione di 400mila euro l` anno.

Le 40 produzioni sostenute nel 2008 in Piemonte e i relativi investimenti sul territorio superiori a 25 milioni di Euro confermano che il Cineporto saprà potenziare il comparto cinema dell’economia locale, offrendo a produzioni nazionali e internazionali le migliori condizioni logistico-organizzative.

Appena inaugurato, il Cineporto ha già ricevuto prenotazioni fino a giugno: quattro serie tv, il prossimo film di Mario Martone, Noi Credevamo, e un lungometraggio tratto dal best seller “La solitudine dei numeri primi" di Paolo Giordano, i cui diritti sono stati acquistati dalla casa di produzione Offside.

 
 
 
Fonte: Cineuropa
Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 15/12/2008
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento