Ciao Pierpa`, rassegna dedicata a Pasolini, a Roma dal 2 ottobre


La manifestazione presentata al Nuovo Cinema Aquila| Dal 2 ottobre

Ciao Pierpa` 2010 è la manifestazione che avrà inizio il 2 ottobre prossimo e durerà un intero mese per conoscere, riconoscere e ricordare, nel 35° anniversario della sua scomparsa, un grande poeta, scrittore e regista, Pier Paolo Pasolini che, con la sua opera, è riuscito ad essere un punto di riferimento non solo per la nostra cultura, i suoi scritti infatti sono studiati in tutto il mondo.

Concerti, spettacoli teatrali, mostre, letture sceniche, rassegne cinematografiche, incontri e testimonianze, prime visioni e dibattiti saranno organizzati per raccontare un uomo che “guardava alla vita per cambiare ciò che non andava, con un rigore profondo e l’impegno per i diritti di tutti anche degli ultimi”. Così l’assessore alla cultura Tonino Vannisanti ha voluto ricordare l’artista che più di ogni altro “andava in direzione ostinata e contraria”, citando volutamente le parole di Fabrizio De Andrè che meglio sono in grado descrivere l’opera, il pensiero e il carattere di questo autore. All’assessore, durante la presentazione della manifestazione, si sono unite le voci del Presidente del VI Municipio, Giammarco Palmieri e di Gianni Borgna, presidente della Fondazione Musica per Roma, quest’ultimo ha ricordato infatti il rapporto speciale e inusuale che Pasolini aveva con la città e la gente comune che la abita. “Voleva parlare alle persone per cercare e gridare la verità senza vincoli di nessun tipo, incorrendo così nelle trappole della mentalità di quel tempo, troppo chiusa nel suo provincialismo, conformista e prepotente nei confronti di ogni diversità privata e collettiva, oltretutto annegata in quegli interessi economici e politici che avevano assunto dimensioni gigantesche, forse più grandi di lui vista la sua tragica fine”.

Tutti gli eventi verranno realizzati sul territorio descritto da Pasolini nei suoi romanzi, nelle sue poesie e nei suoi film. E proprio il VI Municipio, l’ente istituzionale promotore della manifestazione, la cui realizzazione vedrà la collaborazione dell’Associazione Culturale Irideventi, ha cercato e trovato il sostegno morale e il riscontro da parte di tutta la popolazione civile del territorio che amministra che ha voluto offrire il proprio contributo.

L’interesse per l’iniziativa ha coinvolto anche la Regione Emilia Romagna, regione natale del poeta, che con la Provincia di Roma ha dato il suo patrocinio alla manifestazione. Ma l’entusiasmo e la partecipazione ha coinvolto anche la Regione Lazio e il Comune di Bologna, la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica arrivando fino all’Università di Bahia in Brasile che ha inviato un proprio contributo scritto per spiegare l’importanza di Pasolini nella cultura locale e rendergli omaggio.

Moltissimi i personaggi del mondo della cultura coinvolti in questa speciale manifestazione come, oltre a Gianni Borgna, Elio Pecora, Marco Tullio Giordana, Piera degli Esposti, Cecilia Mangini, Adele Cambria, Ennio Morricone, Renata Zamengo. E, non meno importante, tuttavia, sarà l’incontro con Tarzanetto, uno dei ragazzi di vita, che Pier Paolo Pasolini ha salvato dalla strada e dal degrado, incontro che ci farà scoprire l’umanità di questo grande maestro che si immergeva nella vita sporcandosi abbondantemente le mani.

Livia Serlupi Crescenzi

 

 

 

 

 

 

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 02/10/2010 - 02/11/2010
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento