Cinema Italiano a Madrid


Prosegue il successo delle proiezioni italiane all`estero.

Si è conclusa il 5 dicembre la I° Edizione del  Festival di Cinema Italiano a Madrid: Il cinema italiano dei maggiori festival internazionali 2008 presentato a Madrid.
La rassegna, ideata e organizzata da Filmitalia e dall`Istituto Italiano di Cultura di Madrid e resa possibile grazie all`Ambasciata Italiana di Madrid e a ENEL, ha proposto nella prestigiosa sede del Círculo de Bellas Artes un “Festival dei Festival” del cinema italiano presentato a Cannes, Locarno, Venezia e Roma nel 2008.

Tre critici, Gianni Canova, Fabio Ferzetti e Roberto Nepoti, hanno selezionato nove titoli: Il papà di Giovanna di Pupi Avati, presentato come film d`apertura, Un altro pianeta di Stefano Tummolini – ora selezionato al Sundance, Lezione 21 di Alessandro Baricco, Il resto della notte di Francesco Munzi, Machan di Uberto Pasolini, Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari, Galantuomini di Edoardo Winspeare, Mar Nero di Federico Bondi e Gomorra di Matteo Garrone che ha chiuso il festival proprio il giorno prima della consacrazione agli European Film Awards.

Ai film sono state affiancate altre due sezioni: una sezione competitiva dedicata ai cortometraggi (Uova di Alessandro Celli, Please leave a message di Elisa Fuksas, Homo homini lupus di Matteo Rovere, Alba di Giorgia Farina, Polistirene di Anna Franceschini, 4B movie di Antonello Matarazzo, Sonderbehaundlung di Carlo Michele Schirinzi e Adil e Yusuf di Claudio Noce), ed un percorso dedicato ai documentari: Bellissime di Giovanna Gagliardo, In un altro paese di Marco Turco, Il fantasma di Corleone di Marco Amenta, Il mondo addosso di Costanza Quatriglio, Un`ora sola ti vorrei di Alina Marazzi, Volevo solo vivere di Mimmo Calopresti, Sorelle di Marco Bellocchio e Il passaggio della linea di Pietro Marcello.

I 5 giurati spagnoli della sezione competitiva dei cortometraggi hanno assegnato il primo premio ex aequo (2.000 € ciascuno) a Uova di Alessandro Celli e Homo homini lupus di Matteo Rovere ed una menzione speciale a Polistirene di Anna Franceschini.
Il pubblico madrileño ha accolto calorosamente la manifestazione riempiendo la sala del Círculo anche nelle proiezioni pomeridiane e facendo registrare il tutto esaurito nelle proiezioni serali.
Una nutritissima delegazione artistica ha accompagnato e presentato i film in sala prima delle proiezioni; tra questi Pupi Avati – che ha ricevuto uno speciale premio alla carriera – Alessandro Baricco, Domenico Procacci, Stefano Tummolini e Alberto Merone, Uberto Pasolini, Daniele Vicari, Federico Bondi, Francesco Munzi e Sandra Ceccarelli, Costanza Quatriglio, Edoardo Winspeare.

 

Fonte: filmitalia

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 10/12/2008
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento