Filmfestival del Garda


La settima edizione del Filmfestival del Garda si apre con una proiezione con Franco Piavoli protagonista. La rassegna cinematografica, quest’anno virata nella nuova versione spalmata lungo tutta la bella stagione con “Le giornate del Filmfestival del Garda”, domenica 22 giugno alla Fondazione Cominelli in via Santabona 9 a San Felice del Benaco (BS) dedicherà una serata al grande regista gardesano, il cui genio apparve al mondo con il poema bucolico “Il pianeta azzurro” nel 1982 e già protagonista nelle edizioni passate del festival.

Alle 21.30, alla presenza dei registi e del protagonista, sarà proiettato “Habitat (Piavoli)” di Claudio Casazza e Luca Ferri, che raccontano il regista di Pozzolengo nel suo mondo, nel suo habitat. Sullo schermo ci sono la sua casa, i suoi oggetti e le immagini dei suoi film che si perdono tra quelle odierne: il tempo scorre, gli oggetti rimangono e le persone se ne vanno.

I due giovani registi parlano del cineasta bresciano attraverso la casa, gli oggetti, le stampe e la natura. Il risultato è un’asciutta ricostruzione del mondo in cui vive uno dei più grandi e appartati registi italiani, esempio di cinema “minore” ma capace di altissimi livelli etici, estetici e filosofici.

“Piavoli è uno dei più prolifici tra i grandi registi italiani del cinema italiano – commenta la direttrice artistica del FFG14 Veronica Maffizzoli – e, come omaggio alla sua arte e ringraziamento alla sua generosa presenza negli anni al Filmfestival del Garda, dedichiamo con gioia a questo discreto personaggio l’inaugurazione della settima edizione. La pellicola inaugurale racconta Piavoli senza quasi mai inquadrarlo, senza quasi mai sentirlo, ma mostrando per l’appunto il suo habitat, parte di un mondo, di un territorio che negli anni ha raccontato con le sue pellicole dove la dialettica individuo-natura si traduce in immagini ricche di valore e significati”.

Il cinema d’autore torna così sul Garda, con un’edizione ancora estiva ma che si presenta in una nuova veste e che porterà da giugno ad agosto proiezioni e appuntamenti cinematografici a San Felice del Benaco (BS), apprezzata meta turistica del Lago di Garda. Il programma si snoda da fine giugno a metà agosto, focalizzandosi sulla riscoperta del patrimonio cinematografico, tenendo come da tradizione uno stretto rapporto con i nuovi autori del panorama internazionale e le ne nuove tendenze della produzione filmica. Come nelle precedenti, anche l’edizione 2014 sarà formata da appuntamenti culturali, dibattiti, proiezioni e l’ormai immancabile maratona cinematografica notturna, quest’anno con pellicole di registi italiani indipendenti.

«Il programma – spiega Maffizzoli – è focalizzato alla scoperta e alla riscoperta del patrimonio cinematografico, in stretto dialogo con i nuovi autori del panorama internazionale e le nuove tendenze e tecniche della produzione cinematografica. Il periodo dell’anno durante il quale svolgere il Filmfestival del Garda è stato confermato essere quello estivo perché proiettando tutti i film con sottotitoli abbiamo sempre avuto un piacevole riscontro anche dagli ospiti stranieri del lago».

Il prossimo appuntamento è sabato 19 luglio alle 21.30 con la proiezione, alla presenza degli autori, di “Tutte le storie di Piera” di Peter Marcias. Con Piera Degli Esposti, Lina Wertmüller, Dacia Maraini, Giuseppe Tornatore, Paolo Taviani, Vittorio Taviani, Riccardo Milani, Marco Bellocchio, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino, Laura Delli Colli. Il giorno successivo alle 10 FFG Caffè cinematografico: incontro con Alberto Pesce, autore del cofanetto “Cinema italiano 1960/2000”

Il Filmfestival del Garda è organizzato dalle associazioni culturali Cineforum Feliciano e Quofilm in collaborazione con il webzine Filmagazine.it e i patrocini e i contributi di Regione Lombardia, Fondazione ASM, Comune di San Felice del Benaco, CINIT Cineforum Italiano e di altre istituzioni e sponsor privati.

Il Filmfestival del Garda è anche su Facebook e Twitter, l’hashtag dell’edizione è #FFG14

BIGLIETTI E ACCREDITI
Singola proiezione 3 euro
Gli aperitivi con le Muse sono ad ingresso libero.

Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano e in inglese.

In caso di maltempo le proiezioni e gli incontri subiranno delle variazioni.

INFO
www.filmfestivaldelgarda.it
info@filmfestivaldelgarda.it
veronica.maffizzoli@filmagazine.it
Tel. 340 3913110

ACCREDITI STAMPA E CULTURALI
UFFICIO STAMPA
Enrico Grazioli Tel. 331 4469115
ufficiostampa@filmfestivaldelgarda.it

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 22/06/2014 - 16/08/2014
All Day

Location
Fondazione Cominelli

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento