Giuseppe Verdi e la Gloria di Parma


L’occasione è offerta dal bel documentario di Francesco Campanini, giovane regista parmigiano, del quale abbiamo già presentato al Cinema Trevi i due documentari diretti da Francesco Barilli Poltrone Rosse – Parma e il cinema (2014) e Il Regio nel paese del melodramma (2015) e il film Il vincente diretto da Luca Magri (2016), ai quali ha collaborato come produttore esecutivo.
Francesco Campanini ha esordito come regista e produttore con Il solitario (2008), dopo aver curato il montaggio e la produzione di Nel cuore della notte (2002). In precedenza ho lavorato, in qualità di assistente, a film e fiction televisive. Ha diretto il cortometraggio d’animazione Lo spaventapasseri (2006), il documentario Hatteras (2008), il secondo lungometraggio La casa nel vento dei morti (2012), l’episodio Sei tu il colpevole! del film P.O.E 3 – Pieces of Eldritch (2014). Come montatore ha realizzato documentari, programmi tv, il film Project K (2008) per la Eagle Pictures e altri progetti per Medusa Film.

ore 20.00 Giuseppe Verdi e la Gloria – Il Monumento del Centenario diFrancesco Campanini (2015, 70′)
Documentario sul monumento a Giuseppe Verdi a Parma in occasione del bicentenario della nascita del Maestro (1813-2013).Iniziato nel 1913, su progetto dell’architetto Lamberto Cusani e con le 28 statue dello scultore Ettore Ximenes, a rappresentare le opere di Verdi fu inaugurato nel 1920, colpito dai bombardamenti alleati e definitivamente distrutto nell’immediato dopoguerra. Campanini ricostruisce in 3D il monumento e da qui ripercorre i luoghi, la memoria e quel che resta in terra parmigiana del Maestro. Il documentario è stato sostenuto da Comune di Busseto, Università degli Studi di Parma, Comune di Parma.

a seguire Incontro moderato da Italo Moscati con Francesco Campanini e Francesco Barilli

a seguire La casa nel vento dei morti di Francesco Campanini (2012, 86′)
Negli anni Quaranta, per ritornare ai fasti di un tempo, Attilio […], un affascinante attore caduto in disgrazia, organizza insieme a un gruppo di altri tre disperati una rapina ai danni di un ufficio postale. Dopo il colpo, con l’obiettivo di sfuggire all’arresto e non rinunciare ai loro sogni, cercano rifugio tra gli impervi boschi, ma si ritrovano imprigionati in un incubo senza fine, durante il quale riscoprono il loro istinto di sopravvivenza. Soggetto e sceneggiatura di Luca Magri, protagonista del film con Francesco Barilli.

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 24/11/2016
All Day

Location
Cinema Trevi

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento