In Russia, rassegna di film documentari


Il paese che ha attraversato la più radicale trasformazione dei propri modelli economici e sociali mostra oggi un profilo tra i più contraddittori nel consesso delle grandi nazioni del mondo occidentale. Le immagini e le storie che arrivano a noi sono quelle di enormi e spregiudicate disponibilità finanziarie e di una pesante carenza di democrazia.

La rassegna “In Russia”, ospitata tutti i venerdì con replica la domenica a partire dal 22 febbraio dalla Casa del Cinema, è una ricognizione narrativa a cura di Luca Macciocca in collaborazione con Doc/it. Prodotti in paesi diversi, i 5 film documentari proposti permettono di fissare alcuni punti fondamentali relativi alla Russia attuale, quale centro di elaborazione sociale tra i più significativi in Europa per interpretare la contemporaneità.

La ricchezza ostentata dei magnati è ben visibile nelle milionarie acquisizioni calcistiche o in quelle immobiliari, che si susseguono da alcuni anni nelle capitali europee e nelle destinazioni turistiche più alla moda, mentre i casi di brutale repressione delle libertà civili si rinnovano continuamente, dalla Politkovskaya alle Pussy Riot.

Incredibilmente i governanti sembrano assecondare questa peculiarità, esibendola come tratto fondamentale della propria identità culturale, lanciando messaggi chiari in tal senso al resto della comunità internazionale, come nella deroga al patto sociale per eccellenza – il pagamento delle tasse – offerta a profughi milionari come Depardieu.

MY PERESTROIKA. 22 Febbraio alle 21,30 (con presenza della regista R. Hessman in sala) + replica 24 Febbraio 18,30
Regia di Robin Hessman, USA, 87’, 2011
5 persone ripercorrono – con l’ausilio di preziosi home movies – gli straordinari anni del cambiamento dell’Unione Sovietica, a partire dalla loro infanzia “protetta”, fino al graduale collasso della Federazione, che accompagnerà la loro adolescenza, per giungere all’odierna Russia putiniana della nuova generazione.
http://www.youtube.com/watch?v=fo28TARm1d4

PUTIN’S KISS. 1 Marzo alle 21,30 + replica 3 Marzo 18,30
Regia di Lise Birk Pedersen, Danimarca, 91’, 2011
Masha, 19enne portavoce del movimento Nashi (organizzazione giovanile nazionalistica il cui obiettivo primario è quello della difesa della Russia dai suoi nemici) supportato dal Presidente Putin. Attraversando drammatici accadimenti, Masha arriverà poi a riconsiderare la sua scelta.
http://www.youtube.com/watch?v=-Mu3jqfyAdY

KHODORKOVSKY. 8 Marzo alle 21,30 + replica 10 Marzo 18,30
Regia di Cyril Tuschi, Germania, 111’, 2011
Khodorkovsky è il magnate che ha osato sfidare Putin. Questo documentario ripercorre le fasi della sua incriminazione e condanna, tuttora in corso.
http://www.youtube.com/watch?v=Ohl6ryB213A

THIEVES BY LAW – MAFIA RUSSA. 15 Marzo 21,30 + replica 17 Marzo 18,30
Regia di Alexander Gentelev, Germania-Israele-Spagna, 91’, 2010
Un film che ci riporta alle atmosfere di La Promessa dell’Assassino di Cronenberg: i complessi codici comportamentali della criminalità organizzata scritti sul corpo, ormai tatuaggi sbiaditi – ma testo vivo per la sopravvivenza – fino alle relazioni con il potere politico. La violenza efferata viene raccontata da consumati “ex-criminali”, che ora operano indisturbati sia in patria che all’estero.
http://www.youtube.com/watch?v=1eixjRLlvtk

VIVAN LAS ANTIPODAS. 28 Marzo 21,30 + replica 30 Marzo 18,30
Regia di Victor Kossakovsky, Germania, 104’, 2011
Il regista russo Kossakowski mette in relazione alcuni antipodi del nostro pianeta (dalla Cina alla Terra del fuoco, dall’Africa alle Hawaii) riallineando questi luoghi in un sistema di corrispondenze reciproche, pur nella loro palese differenza. Un viatico meraviglioso, verso prospettive future di apertura.
http://www.youtube.com/watch?v=PGdXM2HpZLs

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 22/02/2013 - 30/03/2013
All Day

Location
Casa del Cinema

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento