Ingmar Bergman e Woody Allen: noi e le donne


In 15 titoli, 7 firmati da Woody Allen, 8 da uno dei suoi maestri dichiarati, Ingmar Bergman, una riflessione d’autore sulla figura femminile. Sia il regista americano che il maestro svedese hanno spesso messo al centro delle loro opere le donne, tracciandone indimenticabili ritratti. Certo in modi diversi: più di frequente, ma non sempre, con i toni della commedia Allen, con un registro più drammatico Bergman. Il risultato però non cambia: l’acutezza di sguardo, unita a una grande sensibilità e al rigore del pensiero, ha permesso loro di analizzare e mettere in evidenza la complessità, il mistero, l’intrapredenza, la fragilità, il coraggio, l’intelligenza – in una parola il fascino – delle loro umanissime eroine, svelando mondi interiori la cui profondità è una lezione di vita.

Clicca qui per il programma

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 15/01/2014 - 08/02/2014
00:00

Location
Sala Alda Merini dello Spazio Oberdan della Provincia di Milano

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento