Omaggio a Béla Tarr


Alla Cineteca di Bologna. Ungherese, classe 1955, esordisce al cinema alla fine degli anni Settanta quando l’onda d’urto delle varie vagues si è ormai affievolita; eppure Béla Tarr è tra i pochi autori a portare ancora avanti un’idea moderna del cinema. Egli ricorda con piacere i film di Ozu, Tarkovskij, e magari di Godard. Ma non li cita. Riconosciamo un suo film da una singola inquadratura: l’incedere fluido, sinuoso e glaciale della macchina da presa. Uno spettacolo inestinguibile.

PROGRAMMAZIONE 29, 30 e 31 gennaio

Mercoledì 29 gennaio

Cinema Lumière – Sala Officinema/Mastroianni 22.00
L’UOMO DI LONDRA
(A Londoni férfi, Francia-Germania-Ungheria/2007) di Béla Tarr (139′)
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Giovedì 30 gennaio

Cinema Lumière – Sala Officinema/Mastroianni 18.00
INCONTRO CON BÉLA TARR
Incontro con il regista ungherese Béla Tarr, autore di Sátántango, Le armonie di Werckmeister, Il cavallo di Torino. uno dei pochi a portare ancora avanti un’idea moderna del cinema.

Cinema Lumière – Sala Officinema/Mastroianni 20.30
IL CAVALLO DI TORINO
(A Torinói ló, Ungheria-Francia-Germania-Svizzera-USA/2011) di Béla Tarr (146′)
Al termine incontro con Béla Tarr
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Venerdì 31 gennaio

Cinema Lumière – Sala Officinema/Mastroianni 19.45
LE ARMONIE DI WERCKMEISTER
(Werckmeister harmóniák, Ungheria-Italia-Germania-Francia/2000) di Béla Tarr (145′)
Lingua originale con sottotitoli Lingua originale con sottotitoli

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 29/01/2014 - 31/01/2014
All Day

Location
Cinema Lumière - sala Officinema / Mastroianni

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento