Orson Welles. Allo Spazio Oberdan


Orson Welles allo Spazio Oberdan. Nei cento anni dalla nascita e nei trenta dalla scomparsa, un’ampia personale dedicata a Orson Welles, uno dei massimi registi di ogni tempo. Con la sua scrittura filmica barocca e visionaria, sempre al servizio di storie e personaggi “più grandi della vita”, Welles ha dato un contributo unico all’evoluzione del linguaggio cinematografico, innalzando la settima arte a vette di shakespeariana profondità. A partire dal suo primo lungometraggio, Quarto potere (film spartiacque dopo il quale la storia del cinema non fu più la stessa), Orson Welles, nonostante le limitazioni produttive impostegli dal sistema hollywoodiano, realizzò una serie di capolavori senza tempo (da L’orgoglio degli Amberson, La signora di Shanghai, Otello a Rapporto confidenziale, Il processo, L’infernale Quinlan), opere che ancora oggi non hanno perso nulla della loro eccezionale modernità, potenza e incisività espressiva.
Segnaliamo che della rassegna fanno parte, oltre a Il terzo uomo, altri due rari film dei quali Welles non firmò la regia ma che lo vedono nei panni dell’attore protagonista: Cagliosto e Jane Eyre.
Segnaliamo che sulle prime proiezioni di Rapporto confidenziale e L’infernale Quinlan (ripettivamente venerdì 9 gennaio e mercoledì 14 gennaio) ci sarà l’intervento di relatori del Centro Milanese di Psicoanalisi “Cesare Musatti”.

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 07/01/2015 - 23/01/2015
All Day

Location
Sala Alda Merini dello Spazio Oberdan della Provincia di Milano

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento