Sonia Cincinelli | `I migranti nel cinema italiano`


Presentazione del libro
 
                                

 
Sonia Cincinelli 
I migranti nel cinema italiano  
EDIZIONI KAPPA, ROMA, 2009
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
che si terrà  il 21 gennaio 2009 ore 19.00
presso Biblioteca Rispoli  – Municipio I – Centro Storico,
Piazza Grazioli, 4 – 00186 Roma.  
 
Sarà  presente l’autrice.
 
Interverranno:
Domenico Rizzuti (Associazione politico culturale Sinistra Euromediterranea) e Mohsen Melliti, regista.  
 

 
 

L`attenzione rivolta nella produzione cinematografica italiana dei primi anni `90 ai migranti registra una disparita` agli approcci sul tema, la sua metabolizzazione da un lato e gli esiti di questo confronto dall`altro. In assenza di un vero e proprio genere, il cinema italiano si e` occupato dell`immigrazione in maniera episodica e superficiale. Successivamente nei primi anni del nuovo secolo l`attenzione dedicata dalla "settima arte" al fenomeno migratorio si e` rivelata sempre piu` crescente. Nell`Europa che i governanti vorrebbero "fortezza" il cinema italiano apre squarci di verita` sui processi migratori. In controtendenza rispetto agli omologati mass media. I film proposti in questo libro, che parlano di immigrazione e che vedono come protagonisti stranieri nel territorio italico, sono i piu` significativi degli ultimi diciannove anni. Antologia critica ed analitica che attraversa larga parte del panorama cinematografico nostrano, da grandi maestri del cinema come Maselli e Bertolucci, Amelio e De Seta ad affermati registi italiani come Giordana e Soldini, Tornatore e Mazzacurati approdando a giovani promesse consolidate come Garrone fino a a registi emergenti come Melliti e Munzi, Spada e Marra. Tutti hanno affrontato questo complesso argomento. Attraverso un ampio riesame di ogni regista, di cui vengono colti i motivi ricorrenti, e i tratti stilistici e con un approfondimento globale di ogni film, il volume di Sonia Cincinelli ricostruisce e interpreta con rigore critico e partecipazione l`attivita` cinematografica su questo attualissimo tema colmando un vuoto nella saggistica cinematografica. 
 

 
 
Sonia Cincinelli e` nata ad Arezzo nel 1979 e vive a Roma dove si e` laureata in Storia e critica del cinema nel 2006. Nel 2008 consegue la laurea magistralis in Saperi e tecniche del linguaggio cinematografico. E` critica cinematografica, giornalista free lance e scrittrice. Ha pubblicato "C`e` una spina che mi buca la vita" (2006), e` presente nelle raccolte di poesie "Antologia dell`amore" (2001) e "Writhink" (2005). Ha collaborato con Gold TV a con Donna TV. Attualmente collabora con magazine e riviste telematiche di cinema quali Cinemafrica, Taxi Drivers. Il Cinemante, Filmaker`s, Acchiappafilm, con riviste di letteratura e cultura come Poeti e poesia, Farepoesia, Fuori le Mura e con il quotidiano Il Manifesto. 

  

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 21/01/2010
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento