Visione italiane. Concorso nazionale per corto e mediometraggi


Dal 23 al 27 febbraio | Visioni italiane – Concorso Nazionale per Corto e Mediometraggi

Si tiene a Bologna, al Cinema Lumière, Visioni italiane – Concorso nazionale per corto e medio metraggi, dal 23 al 27 febbraio.

Dal sito del festival:

Visioni Italiane nasce nel 1994 per dare a spazio a tutti quei lavori di `varia misura` che vengono realizzati dai giovani autori e che rimangono per lo più invisibili: cortometraggi, documentari, film sperimentali, esordi più o meno originali. Gli anni Novanta hanno visto il proliferare in Italia di tanti piccoli festival che, dopo poche edizioni, hanno chiuso i battenti: ciò non è accaduto a Visioni Italiane perché la Cineteca ha creduto fosse importante proseguire la strada intrapresa, dando spazio alle opere di giovani autori, e affiancando uno sguardo europeo con la Mostra delle Scuole Europee di Cinema, all`interno di Officinema Festival. Diversi sono gli autori passati da Visioni Italiane e poi approdati al lungometraggio: Daniele Gaglianone, Gianluca Tavarelli, Paolo Genovese e Luca Miniero, Francesco Amato, Salvatore Mereu, Francesco Munzi e tanti altri.

PREMIO ICEBERG CINEMA E VIDEO PER I GIOVANI CREATIVI DELL`EMILIA-ROMAGNA
L`Area Cultura del Comune di Bologna assegna il premio Iceberg Cinema e Video, per valorizzare i talenti creativi emergenti a livello regionale. Presentando il proprio lavoro a Visioni Italiane, in qualsiasi sezione, tutti gli autori nati a partire dal primo gennaio 1980 che risiedono, lavorano o studiano in Emilia-Romagna concorrono al premio Iceberg Cinema e video. Il vincitore avrà un premio in denaro di 1.000 Euro e sarà promosso congiuntamente dall`Area Cultura e da Cineteca per i successivi due anni; potrà inoltre essere ospite della Biennale dei Giovani Artisti dell`Europa e del Mediterraneo di Casablanca 2011.
Per ulteriori informazioni, tel.0512194638-4663, giovaniartisti@comune.bologna.it; www.iceberg.bo.it

VISIONI DOC
Le opere documentarie parteciperanno al concorso riservato Visioni doc, sempre all`interno della manifestazione, e l`opera ritenuta migliore riceverà il premio doc.it di 1.000 euro.
La casa editrice Ermitage offrirà l`opportunità al documentario vincitore di essere pubblicato in Dvd, in abbinamento all`edizione di un prestigioso classico del documentario.
Le opere dovranno essere inviate al medesimo indirizzo e con le stesse scadenze e modalità di Visioni Italiane, indicando Visioni doc.

VISIONI AMBIENTALI – Concorso a tema fisso
In collaborazione con Arpa, Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente dell`Emilia-Romagna, è indetto un concorso per corto e mediometraggi che affrontino tematiche legate alla qualità dell`ambiente. L`argomento può essere trattato sia in modo serio che in modo ironico, utilizzando qualsiasi genere (fiction, documentario, animazione, ecc.). Una giuria designata appositamente attribuirà all`opera migliore un premio di 500 Euro. Le opere dovranno essere inviate al medesimo indirizzo e con le stesse scadenze e modalità di Visioni Italiane, indicando Visioni ambientali.

 

 

Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 23/02/2011 - 27/02/2011
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento