ZaDOC, sguardi sul mediterraneo, martedì e mercoledì


Domani e dopodomani ore 21.00 | Forte Fanfulla, Roma

Doppio appuntamento per ZaDOC, ciclo di proiezioni organizzate da ZaLab in collaborazione con il Forte Fanfulla. Domani alle 21 proiezione del documentario I nostri anni migliori di Matteo Calore e Stefano Collizzolli (Italia, 45’); Il racconto appassionato della rivoluzione tunisina attraverso gli occhi di cinque giovani protagonisti, che si raccontano dai campi di prima accoglienza di Manduria, Mineo e Palazzo San Gervasio. A seguire FORTRESS EUROPE presenta La vita che non CIE. Tre corti sui Centri di Identificazione ed Espulsione di Alexandra D`Onofrio. “L`amore ai tempi della frontiera”, (20 minuti), “La fortuna mi salverà”, (19 minuti), “Papà non torna più”(17 minuti). Saranno presenti Gabriele Del Grande, Stefano Collizzolli e Alexandra D`Onofrio

Mercoledì alle 21, proiezione di Mare Chiuso, il nuovo documentario di Stefano Liberti e Andrea Segre (Italia, 62’).

In seguito agli accordi tra Gheddafi e Berlusconi del 2009, le barche dei migranti intercettate in acque internazionali nel Mediterraneo sono state sistematicamente ricondotte in territorio libico, dove non esisteva alcun diritto di protezione e la polizia esercitava indisturbata varie forme di abusi e di violenze. Molti dei respinti, circa 2000 persone, erano richiedenti asilo. La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo ha recentemente condannato l’Italia per aver violato la Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo. A seguire dibatto con i due autori, Stefano Liberti e Andrea Segre

Ingresso gratuito con tessera ARCI 2012 e sottoscrizione libera
Mappa non disponibile

Date/Time
Date(s) - 27/03/2012 - 28/03/2012
All Day

Location

Category(ies) No Categorie

Lascia un commento