Editoriale
di Roberto Faenza

Articoli

Ott
20

IN “FAHRENHEIT 11/9” MICHAEL MOORE VEDE TRUMP COME HITLER (L’ELOGIO DELL’ATTIVISMO SPONTANEO È UN PO’ A 5 STELLE)

La Festa di Michele Anselmi (3) Al netto della battutine su Salvini, Di Maio e Berlusconi, ampiamente anticipate venerdì sera a “Propaganda Live” e ripetute oggi alla Festa del cinema di Roma, Michael Moore nutre un sentimento piuttosto apocalittico nei confronti di quanto sta succedendo oggi negli Stati Uniti, visti né più né meno come […]

Read More
Ott
19

ALLA FESTA IL PRIMO FILM ITALIANO CON “IL VIZIO DELLA SPERANZA”. LA MATERNITÀ REDIME L’ABIEZIONE SULLE RIVE DEL VOLTURNO?

La Festa di Michele Anselmi (2) In esergo c’è una frase di Giorgio Scerbanenco, il grande scrittore di polizieschi morto nel 1969. Recita: “…perché anche la speranza è un vizio che nessuno riesce mai a togliersi completamente”. Solo che non siamo nei quartieri milanesi dell’Ortica o del Giambellino, bensì alla foce del fiume Volturno, giù […]

Read More
Ott
18

LA FESTA N. 13 APRE CON UN CLONE DI TARANTINO: DREW GODDARD. “7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE”, UN NOIR AL CHIUSO E AL SANGUE

La Festa di Michele Anselmi (1) Valeva la pena di inaugurare la 13ª Festa del cinema con “7 sconosciuti a El Royale”? Dipende dai gusti. Uscito negli Stati Uniti il 12 ottobre e nelle sale italiane da giovedì 25 con la Fox, il film, applaudito all’anteprima per la stampa, è uno di quei noir un […]

Read More

Recensioni

Gen
16

TORNA MARIA STUARDA: GIOVANE, BELLA, SENSUALE (DECAPITATA).  MA FORSE LA VERA PROTAGONISTA È LA RIVALE ELISABETTA

L’angolo di Michele Anselmi La leggenda vuole che Mary Stuart, per noi italiani Maria Stuarda, abbia offerto il proprio collo alla mannaia del boia vestita di rosso, come i martiri cattolici, pronunciando queste parole in latino: “In manus tuas, Domine, commendo spiritum meum” (ovvero: “Signore, nelle tue mani affido il mio spirito”). Era l’8 febbraio […]

Gen
14

TIENI PIU A LUI O AL TUO DOLORE? L’ENIGMA MARGUERITE DURAS. “LA DOULEUR”, NON SI CAPISCE PERCHÉ IL TITOLO IN FRANCESE

L’angolo di Michele Anselmi  Non capirò mai. Il libro di Marguerite Duras dal quale è tratto il film è stato regolarmente tradotto e pubblicato in Italia nel 1985, da Feltrinelli, col titolo “Il dolore”. Ma il film che ne ha appena tratto il regista 57enne Emmanuel Finkiel da noi si chiama “La douleur”, in francese, […]

Gen
10

C’È UN GRANDE FILM DA NON PERDERE: “UNA NOTTE DI 12 ANNI”. URUGUAY NERO 1973-1985: QUANTO PUÒ RESISTERE UN UOMO?

L’angolo di Michele Anselmi  Ne uscirono vivi, sia pure con il corpo spezzato dagli stenti, ma ancora capaci di intendere e di volere. Un miracolo. Perché dopo dodici anni di segregazione dura, ai limiti dell’umana sopportazione, tra privazioni assolute, carceri a rotazione, fame, sete e malattie, molti non avrebbero resistito a quel macabro esperimento, a […]

Gen
9

Il potere della fantasia. “I piccoli maghi di Oz”, il nuovo esperimento di Luigi Cozzi

Il nuovo corso del cinema di Luigi Cozzi è quanto di più libero si possa immaginare. A due anni da Blood on Méliès’ Moon, il regista che meglio di chiunque altro in Italia ha studiato, filmato, amato la fantascienza torna al cinema con I piccoli maghi di Oz, un progetto che ha diverse consonanze con il […]