Articoli

Set
25

ANICA & OSCAR: “DOGMAN” SI IMPONE 5 A 4 SU “LAZZARO FELICE”. IL MESSICO HA GIÀ SCHIERATO “ROMA” DI CUARÓN (SARÀ DURA)

L’angolo di Michele Anselmi  Alla fine è andata come doveva andare: “Dogman” di Matteo Garrone è il film designato dall’Italia in vista dell’Oscar, categoria “Best foreign language movie”, cioè non girato in inglese. Non che sia stata una scelta facile: ci sono volute cinque votazioni per arrivare al verdetto, fors’anche per l’alto numero di titoli […]

Read More
Set
24

Boxe Capitale. Dal Dopoguerra ad oggi il pugilato romano in carrellata continua

In effetti, non è per tutti. Con il documentario Boxe Capitale, Roberto Palma esplora le fondamenta del rapporto tra il pugilato e Roma, un amore viscerale, popolare, di borgata, che dura da oltre cento anni e che lega la città ad uno sport che non vuole e non può essere per tutti. Più che un […]

Read More
Set
21

Avati, dalla A alla Z. In libreria, il volume che passa in rassegna l’opera omnia dell’autore bolognese

Esce per Il Foglio letterario Tutto Avati, il libro che fan e studiosi del regista aspettano da tempo. Se negli ultimi anni, i testi critici pubblicati sull’autore bolognese si sono concentrati principalmente sulla (straordinaria) produzione nera, Gordiano Lupi e Michele Bergantin hanno scelto, invece, di superare lo scoglio dell’opera omnia, seguendo un criterio cronologico che […]

Read More

Recensioni

Nov
8

UN PICCOLO-GRANDE FILM DA VEDERE: “SENZA LASCIARE TRACCIA”. IL PADRE E LA FIGLIA NELLA FORESTA, FELICI: FINO A QUANDO?

L’angolo di Michele Anselmi  Oggi 8 novembre escono ben undici film: una follia. Non li ho visti tutti nemmeno io, che pure sono del ramo, figurarsi uno spettatore normale. Nel novero delle proposte ce n’è una che consiglierei di non perdere per nessuna ragione al mondo: “Senza lasciare traccia” della 55enne regista americana Debra Granik, […]

Nov
7

CHE FATICA SALVARE IL MONDO DA UN SOMMERGIBILE NUCLEARE. BUTLER, CHE FU LEONIDA, LUPO DI MARE CON “HUNTER KILLER”

L’angolo di Michele Anselmi Il presidente russo somiglia un po’ al nostro comico Max Tortora, pure per altezza; mentre Gerald Butler sembra una copia sbiadita di Russell Crowe, anche perché da noi i due hanno la stessa voce, quella di Luca Ward. Ciò detto, a non prenderlo sul serio come invece fa “la Repubblica” parlando […]

Nov
6

“TUTTI LO SANNO” MA NON IL PUBBLICO: UN ALTRO GRANDE FARHADI. ECHI DA VERISMO VERGHIANO NELLA STORIA DI NOZZE E RAPIMENTI

L’angolo di Michele Anselmi  A volte i festival fanno male ai film. Ricordo di aver letto da Cannes 2018 recensioni tiepide, anzi parecchio negative, del tipo “giallo deludente”, a proposito di “Tutti lo sanno”, il nuovo film dell’iraniano Ashhar Farhadi che esce l’8 novembre con Lucky Red (coproduce Andrea Occhipinti). Ogni parere è lecito, ci […]

Nov
5

DUE FRATELLI DIVERSI IN TUTTO, L’EUFORIA CHE LENISCE LA FINE. VALERIA GOLINO TORNA ALLA REGIA E PIACE AL BOTTEGHINO

L’angolo di Michele Anselmi Conforta che “Euforia” abbia incassato in poco più di una settimana oltre 1 milione e 200 mila euro, pur essendo un film d’autore, non facile, che parla di malattia; uno di quelli, schematizzando un po’, che Stefano Sollima di “Soldado” accuserebbe di aver allontanato il pubblico medio dalle sale. Pare non […]