Editoriale
di Roberto Faenza

Articoli

Set
5

SOPRAVVIVERE ALLA STRAGE DI UTØYA. GREENGRASS RISPETTOSO. LE CORNA DOLENTI DI REYGADAS, IL “CIAO COME STO?” DI VALERIA

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (10) Il titolo porta solo una data: “22 July”. Trattasi del 22 luglio 2011, quando il 32enne estremista dell’ultradestra norvegese Anders Behring Breivik, uno che si credeva un Templare, uccise a freddo 77 persone e ne ferì oltre 300: prima facendo scoppiare una bomba a Oslo a un […]

Read More
Set
4

VON DONNERSMARCK: 3 ORE VAN VIA VELOCI. NON DITE POLPETTONE. DAL MESSICO UNA QUASI AMANDA KNOX, DAGLI USA LA CANTONATA

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (9) Sento già rimbalzare tra le parole e i tasti, a proposito di “Werk ohne Autor”, cioè “Opera senza autore”, la nota formuletta critica che ucciderebbe chiunque ai festival: “polpettone”. Io credo, invece, che tale non sia il nuovo film del tedesco Florian Henckel von Donnersmarck, il regista […]

Read More
Set
3

WILLEM DAFOE IL MIGLIOR VAN GOGH: PECCATO CHE PARLI INGLESE. NEMES FA IL “NUCHISTA” A OLTRANZA, GIBSON LO SBIRRO FURENTE

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (8) Mi sbaglierò, ma in “At Eternity’s Gate” l’eclettico Julian Schnabel prende in prestito la vita di Vincent Van Gogh per parlare in buona misura di sé. E quindi dei dilemmi legati alla natura dell’arte, al rapporto con Dio, alla forza della pittura, alla rottura degli schemi, alla […]

Read More

Recensioni

Set
25

“BLACKKKLANSMAN”: SE SPIKE LEE FA I CONTI COL CINEMA BIANCO. LA STORIA VERA DI UNO SBIRRO NERO CHE SI INFILTRÒ NEL KKK

L’angolo di Michele Anselmi Francamente si poteva trovare un titolo più facile da pronunciare in italiano per il nuovo film di Spike Lee, il suo 22esimo. L’originale “BlacKkKlansman” è un gioco di parole, nel senso che fotografa una sorta di paradosso, giocando graficamente con le tre famigerate K per raccontare la bizzarra vicenda, “una fottutissima […]

Set
25

Michelangelo infinito. Ritratto essenziale di un genio complesso

Dopo Michelangelo Merisi in Caravaggio – L’anima e il sangue e Raffaello Sanzio in Raffaello – Il principe delle arti, una nuova produzione Sky assieme a Magnitudo Film ripropone un viaggio artistico sul grande schermo raccontando, questa volta, una figura massima non solo dell’arte rinascimentale, ma dell’intera storia dell’arte: Michelangelo Buonarroti, scultore, pittore, architetto e poeta […]

Set
24

La casa delle bambole. La vocazione al martirio del cinema di Pascal Laugier

Come Alexandre Aja, Pascal Laugier è uno tra i pochi registi francesi che hanno detto sì all’espatrio: la fuga da un paese sempre più ostile a finanziare film di genere era necessaria. E’ impossibile dimenticare lo scandalo del 2008, il putiferio seguito alla promozione di Martyrs, il secondo film di Laugier: la troupe sfidò il […]

Set
24

Boxe Capitale. Dal Dopoguerra ad oggi il pugilato romano in carrellata continua

In effetti, non è per tutti. Con il documentario Boxe Capitale, Roberto Palma esplora le fondamenta del rapporto tra il pugilato e Roma, un amore viscerale, popolare, di borgata, che dura da oltre cento anni e che lega la città ad uno sport che non vuole e non può essere per tutti. Più che un […]