Editoriale
di Roberto Faenza

Articoli

Ago
28

MA CREDEVATE DAVVERO CHE SALVINI VENISSE ALLA MOSTRA? CURIOSO: DI NUOVO DUE FILM ITALIANI SU TRE SONO IN INGLESE

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (1) Ma chi poteva davvero pensare che Matteo Salvini, con tutto quello che ha da fare nel dar la caccia ai migranti, tra dirette Facebook, incontri con l’amico Viktor Orbán e twitter al vetriolo, venisse alla 75ª Mostra del cinema per farsi vedere accanto al ministro ai Beni […]

Read More
Ago
9

Dopo Hegel, su cosa sputiamo? Open Call for papers, fino al 16 settembre

Women Out of Joint: il femminismo è la mia festa 28, 29, 30 settembre 2018 — Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma «Non esiste la meta, esiste il presente. Noi siamo il passato oscuro del mondo, noi realizziamo il presente». Così chiude Carla Lonzi, nel 1970, Sputiamo su Hegel, saggio che resterà per le […]

Read More
Lug
25

VENEZIA 2018 VA SUL LUNGO: MOLTI FILM ATTORNO ALLE TRE ORE. PER BARBERA TUTTI “STRAORDINARI, SORPRENDENTI”. SPERIAMO

L’angolo di Michele Anselmi Non c’è stato nulla da fare: anche quest’anno Alberto Barbera, direttore della Mostra del cinema di Venezia, ha voluto presentare ad uno ad uno i circa 70 film che compongono il menù della 75ª edizione (29 agosto-8 settembre). Non si capisce bene perché lo faccia, lo stillicidio è letale sul piano […]

Read More

Recensioni

Set
9

Ritorno al bosco dei 100 acri. La magia dell’infanzia come ancora di salvezza

I titoli di testa di Ritorno al bosco dei 100 acri si animano con un grazioso abbozzo disegnato a matita: il famoso logo del castello Disney promette un’esperienza filmica artigianale creata per soddisfare le specifiche esigenze di milioni di persone. L’immagine finale dei titoli di coda è il brillante edificio del moderno autografo della fabbrica […]

Set
4

Il maestro di violino. Saper ascoltare i deboli e i diseredati

È il momento di giocarsi il tutto per tutto. L’audizione in corso potrebbe spalancare all’artista le porte della prestigiosa Orchestra Filarmonica di San Paolo. Enfant prodige, consacrato alla musica dalla primissima infanzia, Laerte è un violinista di raro talento. E tuttavia il destino conduce ad esiti imprevedibili. Incapace di controllare nervi ed emotività, l’uomo fallisce. […]

Set
2

“L’AMICA GENIALE”: ASSAGGIO AL LIDO CON LE PRIME DUE PUNTATE. L’ARIA È NEOREALISTA, MA “ROMA CITTÀ APERTA” PER FAVORE NO

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (7) Dice un personaggio di “Doubles Vies”, il film di Olivier Assayas passato in concorso: “Le serie tv ottengono sempre ottime critiche”. Scommettiamo che succederà anche con “L’amica geniale” di Saverio Costanzo, la serie in otto puntate tratta dal romanzo (2011, Edizione E/O) di Elena Ferrante? Clima delle […]

Ago
28

Hereditary – Le radici del male, nuovo classico dell’horror paranoico

Il genere horror, nel tempo e con l’alternarsi delle stagioni, si è evoluto, rapido e mutevole, facendo i conti con una critica che lo ha sempre tenuto d’occhio, osservandolo dall’alto in basso, ghettizzandolo in festival ad hoc rivolti a specifici estimatori. E tuttavia il paesaggio continua a modificarsi e l’anno in cui Scappa – Get […]