Articoli

Nov
16

“Edgar Allan Poe. Al cinema, in Tv e nell’immaginario”. In libreria il nuovo saggio di Giovannini e Tentori

Conversazione con Fabio Giovannini e Antonio Tentori su “Edgar Allan Poe. Al cinema, in Tv e nell’immaginario”, in libreria per Profondo rosso, saggio che prende in analisi la figura del genio di Boston in relazione con i media e la percezione del pubblico. Il solco indelebile tracciato dall’opera del grande autore americano, spesso in grado […]

Read More
Nov
6

WFTMI: l’associazione per la parità ed inclusione delle donne nell’industria dell’audiovisivo

Da poche settimane si è conclusa la 13ma edizione della Festa del Cinema di Roma, forse la più glamour e americana di tutte con la consacrazione delle pellicole di Martin Scorsese, insignito del Premio alla Carriera, e le oltre 266 proiezioni, tra cui Fahrenheit 11/9 di Michael Moore. E nel clou delle celebrazioni l’evento più […]

Read More
Ott
27

POCO MAGICHE LE NOTTI DI PAOLO VIRZÌ CHE CHIUDONO LA FESTA. UN AFFRESCO SULLA ROMA CINEMATOGRAFARA ANNI NOVANTA

La Festa di Michele Anselmi (10) Nel suo nuovo film, “Notti magiche”, Paolo Virzì chiama quasi tutti i personaggi per nome. Una sorta di ironica “nomenclatura” ad uso e consumo di chi saprà appiccicare a quei nomi i relativi cognomi, mostrando di aver capito l’antifona. E il pubblico non del ramo? Si arrangi. Il gioco […]

Read More

Recensioni

Dic
20

“7 UOMINI A MOLLO” (PERÒ SONO 8): IL NUOTO FA BENE A NATALE. STORIA BUFFA ALLA “FULL MONTY” CON GOCCE DI VITA AGRA

L’angolo di Michele Anselmi  In realtà i “7 uomini a mollo” sono 8, con l’aggiunta del cruciale “pilone” che ogni compagine di nuoto sincronizzato maschile deve scegliere con cura: per forza muscolare e resistenza in apnea. Infatti il titolo francese recita, più correttamente, “La Grand Bain”. Ma sono inezie. Perché il film scritto e diretto […]

Dic
19

VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITÀ, NON PAZZO E NON FIGLIO DEL SUO TEMPO

A 22 anni da “Basquiat”, Julian Schnabel riprende il tema della vita d’artista attraverso la storia di Vincent Van Gogh (Willem Dafoe) a partire da Arles fino ai suoi ultimi giorni a Saint-Rémy-de-Provence, saltando completamente il passato in Olanda e i motivi per i quali l’artista arrivò a Parigi. Vincent è un artista che vuol […]

Dic
19

CAPRI 1914 COME ANTIPASTO DEL SESSANTOTTO FRICCHETTONE? MARTONE CHIUDE LA SUA TRILOGIA STORICA OMAGGIANDO BEUYS

L’angolo di Michele Anselmi  All’inizio doveva chiamarsi “Capri-Batterie” il nuovo film di Mario Martone, in omaggio alle famose lampadine “alimentate” a limoni inventate nel 1985 dallo scomparso Joseph Beuys, che a Capri visse qualche tempo, già ammalato. Quelle flebili lampadine appaiono a un certo punto in una scena del film, ambientato nel 1914, non in […]

Dic
18

GIOVANNI VERONESI TORNA BAMBINO 20 ANNI DOPO “IL MIO WEST”. PER NATALE I SUOI MOSCHETTIERI TRA OMAGGI E FRECCIATINE

L’angolo di Michele Anselmi C’è pure il nome di Marco Giusti in una delle croci piantate nel cimitero che appare nel finale di “Moschettieri del re”; un po’ come fece Tinto Brass, mi pare, con Tullio Kezich e Callisto Cosulich. Un giochino naturalmente, forse una frecciatina. Ma non credo che Giovanni Veronesi, pratese leale e […]