Articoli

Ott
26

IL GIOVANE ZOPPEDDU TESSE L’ELEGIA DELLE TONNARE SICILIANE. NON SI VEDE UNA GOCCIA DI SANGUE, EPPURE ERANO MATTANZE

La Festa di Michele Anselmi (9) Non si vede una goccia di sangue in “Diario di tonnara” e certo suona un po’ strano, non fosse altro perché la fase finale della pesca dei tonni è chiamata, da sempre, “mattanza”. Il mare ribolle e diventa rosso, mentre, in un crescendo di urla e gesti collettivi, i […]

Read More
Ott
25

ECCO UN ALTRO SUICIDA CHE AFFITTA UN KILLER PER FARLA FINITA. TOM WILKINSON SICARIO BRITISH A UN PASSO DALLA PENSIONE

La Festa di Michele Anselmi (8) Strana programmazione alla romana Festa del cinema. Piazzano alle 11 di mattina, nella risicata sala “Gianni Borgna”, l’anteprima stampa di “Dead In A Week: Or Your Money Back”, film pure inserito nella selezione ufficiale, e naturalmente in tanti restano fuori, anche tra coloro arrivati in orario. “Posti esauriti” dicono […]

Read More
Ott
24

STEVE COOGAN E JOHN C. REILLY CHE PRODIGIOSI STANLIO & OLLIO. FILM TOCCANTE, PER NULLA DEPRIMENTE. TEMO IL DOPPIAGGIO

La Festa di Michele Anselmi (7) Temevo una cosa solo malinconica, un po’ in stile “Triste, solitario y final”, il bel romanzo finto-giallo che l’argentino Osvaldo Soriano nel 1973 dedicò agli ultimi fuochi di Stan Laurel e Oliver Hardy (più del primo che del secondo). Invece “Stan & Ollie”, anzi “Stanlio e Ollio”, è crepuscolare […]

Read More

Recensioni

Dic
17

LA GUERRA FREDDA COME METAFORA DI UN AMORE (1949-1964). “COLD WAR”, RITORNA IL POLACCO PAWLIKOWSKI DI “IDA”

L’angolo di Michele Anselmi Dubito, francamente, che il polacco Pawel Pawlikowski, già regista dello straordinario “Ida”, abbia pensato a “La La Land” nello scrivere e girare “Cold War”, nelle sale da giovedì 20 dicembre con Lucky Red. Non che il malinconico musical di Damiel Chazelle fosse brutto, tutt’altro, ma il paragone, suggerito da uno strillo […]

Dic
14

“UN PICCOLO FAVORE”: MAI FIDARSI DELLA TUA MIGLIORE AMICA. LA COMMEDIA NOIR SARÀ LA SORPRESA DI QUESTO NATALE?

L’angolo di Michele Anselmi Magari mi sbaglio, ma ho la sensazione che “Un piccolo favore”, da oggi nei cinema con 01-Raicinema, possa diventare la sorpresa commerciale di questo Natale. Perché è una black-comedy ingegnosa, buffa e canagliesca insieme, fitta di rovesciamenti inattesi, di annotazioni gustose. Piacerà soprattutto alle donne, ma anche i maschietti avranno di […]

Dic
12

“IL TESTIMONE INVISIBILE” BLUFFA O BARA? DIPENDE DAI GUSTI. MORDINI RICOPIA UN NOIR SPAGNOLO TRA AVIDITÀ E VENDETTA

L’angolo di Michele Anselmi  La domanda è semplice: “Il testimone invisibile” bluffa o bara? Il distinguo non suoni sciocco, perché i polizieschi col finalone a effetto sono un classico del cinema di tensione/deduzione. In fondo, sia pure con risultati ben più alti, anche “I soliti sospetti” barava parecchio, benché desse allo spettatore la sensazione di […]

Dic
10

BOLDI & DE SICA TREDICI ANNI DOPO L’ORRIBILE “NATALE A MIAMI”. I DUE TORNANO AMICI E FANNO UN CINEPANETTONE CHE DIVERTE

L’angolo di Michele Anselmi  Confesso di aver temuto, vedendo “Amici come prima”, che prima o poi, visto il tema “en travesti”, uno dei due protagonisti pronunciasse l’immortale battuta di “A qualcuno piace caldo”. Sì: “Nessuno è perfetto”. Non succede, e questo è già un merito ascrivibile al film che segna la ricongiunzione, a tredici anni […]