Editoriale
di Roberto Faenza

Articoli

Nov
26

LA LEZIONE DI BERTOLUCCI: IL CINEMA TRA HOLLYWOOD E LA BASSA. LA VOLTA CHE RIVALUTÒ CRAXI PER AVERLO AIUTATO COI CINESI

L’angolo di Michele Anselmi Ci fu un momento magico nel 1988, dopo i nove Oscar andati a “L’ultimo imperatore”, due dei quali personalmente a lui, nel quale Bernardo Bertolucci diventò il regista italiano più celebrato al mondo. Più di Federico Fellini, di Roberto Rossellini o di Michelangelo Antonioni. In quei giorni di trionfo pieno, pure […]

Read More
Nov
16

“Edgar Allan Poe. Al cinema, in Tv e nell’immaginario”. In libreria il nuovo saggio di Giovannini e Tentori

Conversazione con Fabio Giovannini e Antonio Tentori su “Edgar Allan Poe. Al cinema, in Tv e nell’immaginario”, in libreria per Profondo rosso, saggio che prende in analisi la figura del genio di Boston in relazione con i media e la percezione del pubblico. Il solco indelebile tracciato dall’opera del grande autore americano, spesso in grado […]

Read More
Nov
6

WFTMI: l’associazione per la parità ed inclusione delle donne nell’industria dell’audiovisivo

Da poche settimane si è conclusa la 13ma edizione della Festa del Cinema di Roma, forse la più glamour e americana di tutte con la consacrazione delle pellicole di Martin Scorsese, insignito del Premio alla Carriera, e le oltre 266 proiezioni, tra cui Fahrenheit 11/9 di Michael Moore. E nel clou delle celebrazioni l’evento più […]

Read More

Recensioni

Feb
12

IL VALZER DEI MULETTI: DALLA GERMANIA UN AMORE PURO DI CUORE (UN FILM DIVERSO DAL SOLITO PER SAN VALENTINO. PER ME VALE)

L’angolo di Michele Anselmi  Non stona affatto, per i palpiti di San Valentino, questo curioso film tedesco il cui titolo italiano, ingentilito rispetto all’originale, recita “Un valzer tra gli scaffali”. Il valzer è in questione è “Sul Bel Danubio Blu” di Johann Strauss, che echeggia sui titoli di testa, subito a suggerire, per contrasto, il […]

Feb
8

DURA LA VITA DEL PROFESSORE EMERITO IN UN LICEO DI PERIFERIA. LA FRANCIA, VICTOR HUGO, UN ATTORE COME DENIS PODALYDÈS

L’angolo di Michele Anselmi Curioso: lo stato dei rapporti diplomatici tra Italia e Francia è ai minimi termini, tra ambasciatori richiamati e affondi polemici, eppure il cinema non sembra risentirne. Insieme a “Le nostre battaglie” di Guillaume Senez, di cui s’è parlato ieri, è uscito in sala, giovedì 7 febbraio, anche “Il professore cambia scuola” […]

Feb
7

“LE NOSTRE BATTAGLIE” O LA CLASSE OPERAIA AI TEMPI DI AMAZON. VITA AGRA DI UN CAPOREPARTO TRA SCAFFALI E GUAI FAMILIARI

L’angolo di Michele Anselmi Il “Premio Cipputi” ricevuto all’ultimo Torino Film Festival ci sta tutto. Se non fosse per il cinema francese, la classe operaia sarebbe espunta completamente dai film che si vedono in giro. La controprova viene da “Le nostre battaglie” del franco-belga Guillaume Senez, nelle sale dal 7 febbraio per meritoria iniziativa di […]

Feb
5

SOLO TRE GIORNI IN SALA PER “TRAMONTO” DEL MAGIARO NEMES, OGNI TANTO VIENE DA CHIEDERGLI: MENO NUCHE, FACCI CAPIRE

L’angolo di Michele Anselmi  Solo tre giorni in sala, il 4, il 5 e 6 febbraio, per “Tramonto”, il film ungherese distribuito da Movies Inspired. Quindi, chi fosse interessato, è pregato di affrettarsi. Passato in concorso alla Mostra di Venezia 2018, il film di László Nemes si chiama in originale “Napszállta”, che significa appunto, più […]