Articoli

Ott
23

JAN PALACH, UNA TORCIA UMANA CONTRO IL PATTO DI VARSAVIA. UN BEL FILM ALLA FESTA, POSTI VUOTI ALL’ANTEPRIMA STAMPA

La Festa di Michele Anselmi (6) D’accordo, la fine è nota. Nel pomeriggio del 16 gennaio 1969 il ventunenne Jan Palach, in segno di estrema protesta contro l’invasione sovietica della Cecoslovacchia, arrivò a piedi in piazza San Venceslao, nel centro di Praga, si fermò ai piedi della scalinata del Museo nazionale, si cosparse il corpo […]

Read More
Ott
23

NEXTCGIL, tre web serie raccontano la Cgil

A partire dai primi mesi del 2016, in centinaia di luoghi di lavoro in tutto il paese, è partita una consultazione di massa, promossa dalla Cgil, sulla Carta dei diritti universali del lavoro, nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori. La parallela raccolta di firme (saranno più di 3.000.000!) realizzata dalla Confederazione è stata finalizzata […]

Read More
Ott
22

“THE HATE U GIVE”: L’ODIO CHE DATE TORNA SEMPRE INDIETRO? ECCO IL CINE-ROMANZO DI FORMAZIONE DI UNA RAGAZZA NERA

La Festa di Michele Anselmi (5) Diciamo che, suppergiù sullo stesso tema, “Detroit” della bianca Kathryn Bigelow, alla Festa di Roma del 2017, batte ampiamente “The Hate U Hate” del nero George Tillman Jr, alla Festa del 2018. Non sono in discussione le buone intenzioni, e certo si nota una certa articolazione del discorso in […]

Read More

Recensioni

Dic
12

“IL TESTIMONE INVISIBILE” BLUFFA O BARA? DIPENDE DAI GUSTI. MORDINI RICOPIA UN NOIR SPAGNOLO TRA AVIDITÀ E VENDETTA

L’angolo di Michele Anselmi  La domanda è semplice: “Il testimone invisibile” bluffa o bara? Il distinguo non suoni sciocco, perché i polizieschi col finalone a effetto sono un classico del cinema di tensione/deduzione. In fondo, sia pure con risultati ben più alti, anche “I soliti sospetti” barava parecchio, benché desse allo spettatore la sensazione di […]

Dic
10

BOLDI & DE SICA TREDICI ANNI DOPO L’ORRIBILE “NATALE A MIAMI”. I DUE TORNANO AMICI E FANNO UN CINEPANETTONE CHE DIVERTE

L’angolo di Michele Anselmi  Confesso di aver temuto, vedendo “Amici come prima”, che prima o poi, visto il tema “en travesti”, uno dei due protagonisti pronunciasse l’immortale battuta di “A qualcuno piace caldo”. Sì: “Nessuno è perfetto”. Non succede, e questo è già un merito ascrivibile al film che segna la ricongiunzione, a tredici anni […]

Dic
10

DALL’ISLANDA UNA ECO-GUERRIGLIERA TRA RAMBO E MANDELA. NON MANCATE “LA DONNA ELETTRICA”, AL CINEMA DAL 13

L’angolo di Michele Anselmi  Quando si dice la coincidenza. Il film islandese “La donna elettrica” esce nelle sale italiane giovedì 13 dicembre, targato Teodora, poche settimane dopo il successo elettorale di Katrin Jakobsdottir. Quarantunenne “verde” e fervente sostenitrice delle politiche a favore dell’ambiente, la donna è diventata Primo ministro, dopo la caduta di due governi […]

Dic
7

CALCUTTA -TUTTI IN PIEDI. L’INADEGUATEZZA DEI NUMERI PRIMI

Se si dovesse scegliere un cantautore italiano emblema degli ultimi anni, senza dubbio si tratterebbe di Calcutta, al secolo Edoardo D’Erme. Classe 1989, l’autore di Latina è stato il primo artista indipendente (la sua etichetta è Bomba Dischi) italiano ad organizzare un live in uno stadio, il Francioni della sua città natale, ma, soprattutto, a […]