Articoli

Set
12

“LA BANDA GROSSI” COME JESSE JAMES: UN WESTERN MARCHIGIANO. IL PICCOLO FILM INDIPENDENTE (E IN COSTUME) SFIDA L’ANDAZZO

L’angolo di Michele Anselmi “Se prima la povera gente era affamata ora è famelica” ruggisce il brigante sullo schermo. Sarebbe stato un perfetto strillo di lancio per “La banda Grossi”, il film di ambientazione ottocentesca, realizzato con determinazione dai fratelli marchigiani Claudio ed Enrico Ripalti, l’uno regista e sceneggiatore, l’altro produttore e musicista, che esce […]

Read More
Set
8

IL LEONE D’ORO (ATTESO) A CUARÓN. MA “ROMA” È UN GRAN FILM VINCONO NETFLIX E LA LINGUA INGLESE. L’ITALIA A MANI VUOTE

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (14) Era dato per favorito sin dall’inizio, anzi quasi invocato, e i pronostici sono stati rispettati. “Roma”, del messicano Alfonso Cuarón, è il Leone d’oro della 75ª Mostra del cinema. Un film bello, potente, in bianco e nero, in buona misura autobiografico, ambientato negli anni Settanta, un sentito […]

Read More
Set
8

LA DELOREAN UN’AUTO CATORCIO (A PARTE “RITORNO AL FUTURO”). IN “DRIVEN” LA STRANA STORIA DEL SUO INVENTORE E NON SOLO

La Mostra di Michele Anselmi per Cinemonitor (14) Chiunque abbia visto la trilogia “Ritorno al futuro” ricorderà l’aggressiva auto sportiva usata da Christopher Lloyd e Michael J. Fox per viaggiare nel tempo. Era una DeLorean DMC-12, sia pure “potenziata” a dovere e ricolma di congegni vari per poter assolvere al fantasioso compito. Ma nella realtà […]

Read More

Recensioni

Set
24

Boxe Capitale. Dal Dopoguerra ad oggi il pugilato romano in carrellata continua

In effetti, non è per tutti. Con il documentario Boxe Capitale, Roberto Palma esplora le fondamenta del rapporto tra il pugilato e Roma, un amore viscerale, popolare, di borgata, che dura da oltre cento anni e che lega la città ad uno sport che non vuole e non può essere per tutti. Più che un […]

Set
21

“UNA STORIA SENZA NOME”: PER ANDÒ UNA “COMMEDIA BEFFARDA”. MAGARI LONTANO DAL LIDO SI PUÒ VEDERLO CON OCCHI DIVERSI

L’angolo di Michele Anselmi Magari fuori dall’agone della Mostra veneziana, dove pochi giorni fa è stato presentato fuori concorso, “Una storia senza nome” di Roberto Andò può essere visto con uno sguardo più leggero e meno severo. I festival non sempre aiutano. Vedremo come reagirà il pubblico pagante al quale “la commedia beffarda”, parola del […]

Set
19

ECCO LA MULTIETNICA “PIAZZA VITTORIO” SECONDO ABEL FERRARA. MA NON LA CONOSCE TANTO BENE (GLI PIACE ASSAI CASA POUND)

L’angolo di Michele Anselmi  Scusate il riferimento personale. Vivo dalle parti di piazza Vittorio Emanuele, in Roma, dal 1997. In questi vent’anni ho visto arrivare molti cineasti, da Matteo Garrone a Paolo Sorrentino, da Mario Martone a Enzo Monteleone, da Francesca Comencini ad Anna Negri, solo per dirne alcuni. E non dimenticherò mai il giorno […]

Set
18

Ricordi? Il tempio interiore di un amore. L’opera seconda di Mieli conquista e stupisce

È un interrogativo a dare il titolo all’ultimo film di Valerio Mieli, presentato alla 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, sezione Giornate degli Autori, ben nove anni dopo Dieci inverni, piccolo gioiello che ha affermato il regista come uno dei talenti più interessanti del cinema italiano. Dal primo film, la partitura non cambia […]