A proposito di Davis. Era il 1961 al Greenwich Village

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Una battuta che riassume alla perfezione il nuovo film dei fratelli Coen. La sussurra il protagonista Llewyn Davis, cantautore squattrinato nella fredda New York del 1961, e chissà che non venga dal vero Dave Van Ronk (1936-2002), al quale il personaggio si ispira piuttosto fedelmente. Eccola: «Se […]