A testa alta. Denuncia sociale per la Giornata mondiale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

“Tutti i bambini hanno diritto a un’educazione. Questa dovrebbe essere gestita dalla famiglia e se la famiglia è carente allora la società ha il dovere di intervenire”. Con questa epigrafe si apre la scena sull’infanzia di Malony, in tenera età abbandonato da sua madre nella stanza di un giudice minorile. Malony cresce, ma la sua vita non […]

Louisiana. Il lato nascosto dell’America nel documentario di Minervini

Sono ormai lontani i tempi del sogno americano. Lo sa bene la comunità di West Monroe nella Louisiana del Nord dove disoccupazione e droga sono la quotidianità per il 60 % degli abitanti. Dopo la “Trilogia del Texas”, Roberto Minervini approda in Louisiana dove lo scenario appare così inaspettato e oscuro da catturarne l’attenzione. In questo film documentario […]

La storia della Principessa Splendente. Ecco Kaguya, proto-femminista che rifiuta il principe

Meraviglioso ed incantevole, La storia della Principessa Splendente è un delizioso film di animazione giapponese, capace di immergere totalmente lo spettatore nel mondo orientale dei suoni, dei colori, dei paesaggi e delle tradizioni senza mai annoiarlo, spingendolo a seguire le vicende di questa piccola Hiedi giapponese, ribelle e femminista.Ispirato al noto e tradizionale “Il racconto di un tagliabambù”, […]

Still The Water. Naomi Kawase, nel ciclo della natura

In concorso alla 67/ma edizione del Festival di Cannes, Futatsume No Mado (Still The Water) della regista Naomi Kawase – che nel 1997 fu la più giovane vincitrice della Caméra d’Or con il suo primo lungometraggio Moe No Suzaku – è ambientato nell’isola subtropicale di Amami-Oshima, a nord di Okinawa, un luogo in cui ancora […]

Dopo il trionfo a Cannes, chi distribuirà Salvo in Italia?

Salvo, opera prima di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, vince il Gran Prix de la Semaine de la Critique e il Prix Rivelation della Semaine, la prestigiosa vetrina del Festival di Cannes dedicata alle opere prime e seconde. Premi meritati che arrivano dopo oltre cinque anni di lavoro dei due giovani autori palermitani insieme ai […]

Cannes 66. Un ricco e goloso menù cinematografico

Dopo il magnifico poster ufficiale dello scorso anno, dedicato a Marilyn Monroe in occasione del cinquantenario della morte della grande diva, per la 66esima edizione del Festival di Cannes, in programma dal 15 al 26 maggio 2013, si è deciso di omaggiare Joanne Woodward e Paul Newman, “una coppia che incarna lo spirito del cinema […]

‘Io e te’ di Bertolucci Fuori Concorso a Cannes

“Io e te” di Bernardo Bertolucci, sarà presentato nella Selezione Ufficiale Fuori Concorso alla 65a edizione del Festival di Cannes, dove il regista torna un anno dopo la Palma d’Oro alla Carriera. E’ la storia di Lorenzo, un adolescente solitario e introverso che fa credere ai suoi genitori di essere partito in settimana bianca con i […]

Cannes? L`Italia a bocca asciutta

L`angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su Il Secolo XIX E ci meravigliamo? Diciamo la verità: era scritto sin dall’inizio che al 64° festival di Cannes avrebbe trionfato il soporifero e pretenzioso “The Tree of Life” di Terrence Malick (andate a sentire cosa pensa il pubblico normale, pagante, uscendo dai cinema italiani). Non che la […]

Cannes: fumata bianca per Moretti

L`angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su Il Secolo XIX Nessuno lo dice: perché Nanni Moretti è quasi un’istituzione, e il suo film è bello, anche toccante, sicuramente da vedere. Ma “Habemus Papam”, in Italia, non ha avuto il successo commerciale che pure era lecito attendersi. Volete un dato aggiornato? A ieri, cioè alla vigilia […]

Cannes ha ancora un senso?

Quale futuro per le kermesse cinematografiche? | Pubblicato su Il Fatto Quotidiano di oggi Oggi si apre a Cannes in pompa magna il 64° festival cinematografico, come sempre diviso in varie sezioni. Due articoli pubblicati su Saturno-Il Fatto lo scorso 29 aprile, una bella intervista a Ermanno Olmi di Camilla Tagliabue e un pungente “coccodrillo” […]