Chef, parolina indigesta. Ma Jon Favreau cucina una commedia da gustare

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor La parola “chef”, di questi tempi, sembra aprire tutte le porte. Specie in tv, dove cuochi più o meno prestigiosi, pittoreschi soprattutto negli insulti ai poveri allievi disposti a farsi tiranneggiare per far spettacolo da reality, dettano legge. Ma al cinema? Non risulta che il francese “Chef. […]