FABIO DE LUIGI CUCINA UN “TIRAMISÙ”, MA RESTA IL SOLITO. IL CINE-DOLCE IPERPROTEICO ALLA FINE UN PO’ STUCCA

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Fabio De Luigi, da Santarcangelo di Romagna, 48 anni, pronipote di Tonino Guerra, ha girato 28 film in quattro lustri esatti: quasi tutti uguali. Nel senso che, con l’eccezione di titoli come “Nitrato d’argento” di Marco Ferreri, “Matrimoni” di Cristina Comencini, “Il partigiano Johnny” di Guido Chiesa […]

Una donna per amica. La guerra dei sessi secondo Veronesi

Possono uomo e donna essere davvero amici? Oppure uno dei due è inevitabilmente destinato a soffrire in silenzio per l’amore non ricambiato? Giovanni Veronesi prova a rispondere all’eterna domanda sul rapporto tra i sessi in una commedia italiana che, certo, non si può dire brilli per originalità. Protagonisti Francesco (Fabio De Luigi) e Claudia (Laetitia […]

Il cinema italiano che stanca. La Top 12 di Michele Anselmi

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su il Secolo XIX Gira sul web, sospinto da un discreto tam-tam, un vademecum di Angelo Pannofino intitolato: “Semplici istruzioni per fare un tipico film italiano da presentare alla Mostra di Venezia e ottenere un buon successo di critica”. Il catalogo sbarazzino prende di mira una certa ripetitività del […]

Se non contano nemmeno le (3) dimensioni

L`angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su Il Riformista Fausto Brizzi, romano, 43 anni, cresciuto nel culto di Spider-Man, golden boy della commedia italica, uno che dice ancora «pomiciare», rivendica il diritto a un pizzico di sana goliardia. Così, evocando addirittura “Il sorpasso” di Risi, dove il cialtrone e vitalista Cortona-Gassman sfotticchiava “l’incomunicabilità” alla Antonioni, […]