La tenerezza. La cognizione del dolore secondo Amelio

Leggi anche il punto di vista di Michele Anselmi “Dice un poeta arabo che la felicità non è una meta da raggiungere, ma una casa in cui tornare”. C’è un’età, la giovinezza e il tempo immediatamente appresso, in cui perdonare colpe e dolori inferti da padri e madri, numi di quella famiglia, spesso covo di […]

“LA TENEREZZA” DI AMELIO (24 APRILE): TENERO MA NON TENERONE. QUANDO IL CINEMA ITALIANO RITROVA QUALCOSA DA DIRE, E BENE

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Per fortuna il film “La tenerezza” è molto meglio del manifesto pensato per promuoverlo. “Non ci voleva molto” direte. E tuttavia l’undicesimo lungometraggio di Gianni Amelio, che arriva a quasi quattro anni da “L’intrepido”, è tra i suoi migliori: per intensità e asciuttezza, per stile e recitazione, […]

Felice chi è diverso: il coming out di Gianni Amelio ma non solo

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per “il Secolo XIX” La caccia al gay in Uganda, con tanto di prigione fino all’ergastolo e lista di proscrizione sul quotidiano “Red Pepper”, dopo le farneticanti parole del presidente Museveni? Gianni Amelio non si scompone. «Una faccenda disgustosa. Purtroppo non c’è bisogno di andare così lontano. Prima delle […]

L’intrepido. Un nuovo Charlot nel mondo del precariato

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su “il Secolo XIX” LIDO DI VENEZIA. «Grazie per questo film che racconta la rivoluzione degli onesti!» s’entusiasma un giornalista, dimenticandosi di fare la domanda. Tuttavia “L’intrepido”, secondo titolo italiano in gara alla Mostra, è stato accolto con una punta di delusione alla proiezione per la stampa. La cronaca […]

Sorpresa: un documentario italiano in gara a Venezia

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su “Lettera 43“ “Sacro GRA” di Gianfranco Rosi probabilmente in concorso accanto ai film di Gianni Amelio ed Emma Dante. Una novità nel cartellone veneziano che sarà presentato ufficialmente giovedì 25 luglio. Ogni anno è così. Il segreto più custodito riguarda la compagine italiana in concorso alla Mostra di […]

Professione “Rimpiazzo”: Amelio tra Chaplin e Marcovaldo

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su “il Secolo XIX”  Il mestiere che non c’è. Ma se l’Italia non si risolleva vedrete che prima o poi nascerà anche la professione del rimpiazzo. Cosa fa il rimpiazzo? Dipende. Antonio Pane, in attesa di trovare un lavoro vero che gli dia da vivere, sostituisce chi ha bisogno […]

Amelio/Camus, ecco un film da recuperare

Non è facile scrivere un commento all’altezza di un film raro e intenso come “Il primo uomo” di Gianni Amelio, ogni parola rischia di risultare banale e inadeguata rispetto alle sensazioni forti scaturite dalla visione dell’ultima fatica di uno dei nostri grandi maestri. Per il suo nuovo lungometraggio cinematografico il regista calabrese sceglie di portare […]