A proposito di Davis. Era il 1961 al Greenwich Village

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Una battuta che riassume alla perfezione il nuovo film dei fratelli Coen. La sussurra il protagonista Llewyn Davis, cantautore squattrinato nella fredda New York del 1961, e chissà che non venga dal vero Dave Van Ronk (1936-2002), al quale il personaggio si ispira piuttosto fedelmente. Eccola: «Se […]

Inside Llewyn Davis. Ma il cuore dov’è?

Il finale di Inside Llewyn Davis rammenta per molti aspetti una particolare chiusura di sipario. Il dramma è Amadeus di Peter Shaffer. La scena si affaccia sulla benedizione ai mediocri da parte di un Salieri folle ed esausto. Stanco d’essere sempre secondo, logorato d’essere omuncolo privo di genio perché il genio, lui, era un altro: Wolfgang Amadeus […]

Tutto il cinema di Bertolucci al MoMA

New York omaggia Bertolucci | Nuova vita al cinema del maestro Dal 15 dicembre al 12 gennaio, tutto il cinema di Bernardo Bertolucci, in copie ristampate e sottotitolate in inglese, farà bella mostra di sé al MoMA di New York. Alla serata di gala che si terrà mercoledì 15 dicembre presso l`Agnes Gund Garden Lobby del […]

I fratelli Coen riscrivono Gambit per il regista di The Bourne Identity

  La commedia giallorosa | Dirige Doug Liman   Joel e Ethan Coen firmano la sceneggiatura di Gambit per Doug Liman, il regista di The Bourne Identity. Attingendo dal film diretto nel ’66 da Ronald Neame – e interpretato da Michael Caine e Shriley MacLaine – i due cineasti forniscono lo script per il prossimo […]