Una schiavitù lunga 12 anni nell’ultimo film di Steve McQueen

A tre anni da Shame, Steve McQueen torna al cinema con 12 anni schiavo, racconto impegnativo basato sulla storia vera di Solomon Northup, musicista newyorkese, nato libero e ridotto a schiavo per dodici lunghi anni negli Stati Uniti del 1841. Dopo Spielberg con Lincoln e Tarantino con Django Unchained, anche McQueen si accosta al tema della schiavitù, […]

Un amore di nazione: l’immagine americana sul grande schermo

Va detto: se c’è una cosa da invidiare al popolo statunitense è l’attaccamento viscerale per la propria cultura e per tutto ciò che ha significato. Attaccamento che spesso si traduce in amore per il cinema, mezzo utilizzato per raccontare quei momenti che hanno segnato le grandi svolte decisive nel proprio trascorso storico. Questo accade anche […]

Lincoln e quello che non sapevamo su progressisti e “elefantini”

Pubblicato su Il Fatto Quotidiano dell’11 febbraio La pellicola di Spielberg su Lincoln, pur raccontando solo i suoi ultimi mesi di vita, è il tipico biopic, genere in cui gli americani sono imbattibili. Non è la prima volta che la figura di Lincoln stimola l’interesse di Hollywood. Nel 1940 “Abe Lincoln in Illinois”, tratto dall’opera […]

Lincoln. Spielberg e la passione per la storia

Dopo il pregevole War Horse, il due volte premio Oscar Steven Spielberg torna nelle sale con una pellicola che è subito divenuta un caso: Lincoln, il film perfetto per essere amato dalla giuria conservatrice degli Academy Awards, per cui sembra già essere il favorito. Certamente dirigere un biopic introspettivo e colossale come questo non deve […]

Lincoln. La schiavitù del doppiaggio in un film da vedere

L’angolo di Michele Anselmi | Per Cinemonitor Grazie alla puntigliosa ricostruzione storica, il kolossal d’interni targato Spielberg illustra perfettamente i meccanismi politici che portarono all’abolizione della schiavitù pochi mesi prima della morte di Lincoln “Lincoln”: come ti rovino un bel film con un pessimo doppiaggio. Non è un’annotazione da puristi, per quanto sarebbe meglio abituarsi […]

Lincoln, la voce che conta. Le star italiane doppiano quelle americane

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su “Lettera 43“ «Shall We Stop This Bleeding?» si chiede Daniel Day-Lewis, nei panni del celebre presidente, in “Lincoln” di Steven Spielberg. Il film è uscito da poco nelle sale statunitensi, una settimana dopo l’election day che ha incoronato di nuovo Obama; in Italia lo vedremo a febbraio, probabilmente […]