CINEPOSTER | ALIBI E SOSPETTI

Il thriller letterario alla Agata Christie è la cronaca di una partita a scacchi fra lo scrittore e il lettore dove conta lo svolgimento del gioco  molto più della vittoria: le mosse del primo  portano avanti uno schema preciso, le contromosse del secondo, basate su congetture e intuizioni, cercano di prevenire. I pedoni vanno avanti, […]

CINEPOSTER | LOOK BOTH WAYS – AMORI E DISASTRI

  Il segnale di pericolo posto di solito prima della incroci e dei passaggi a livello, con la raccomandazione di guardare da entrambe le parti- il titolo originale-diventa nel film un precetto comportamentale pragmatico in vista dell’unica forma di saggezza perseguibile dall’uomo: la vita è un alternarsi ininterrotto di disgrazie ed amori, per parafrasare il titolo italiano, […]

CINEPOSTER | CHE-GUERRIGLIA

Avete presente l’icona del Che sulle t-shirt? La figura  sul poster pare al contrario quella di un fumetto: una presenza fisica esuberante, capelli e barba folti di un nero pieno, petto nudo persino sensuale, un pizzico di sofferta ironia nello sguardo e nella piega della bocca. La carnalità trionfante sulla locandina traduce lo sforzo di […]

CINEPOSTER | State of play

Il bianco e nero da cinegiornale evoca la nostalgia nonché l’urgenza del cinema  documentario di denuncia: la Storia è un ambiguo gioco di ruolo, manovrato da forze oscure incontrollabili, nascoste nell’ombra, le pedine coinvolte, complici volontari o vittime inconsapevoli, fanno le loro mosse. Compito del reporter/cineasta è quello di comprendere i meccanismi occulti della partita, […]

CINEPOSTER | LOUISE & MICHEL

  Baraccati sbrindellato o barboni, vera e propria stonatura nel paesaggio da eden di lusso alle loro spalle, le due figure sono già una contestazione ai manichini plastificati offerteci dalla sottocultura televisiva oggi dominante: hanno un’espressione fiera, l’uomo brandisce addirittura un’arma ed il loro intento è, senza possibilità di equivoco, aggressivo. Patrizi contro plebei, ricchi […]

CINEPOSTER | WATCHMEN

È il deserto urbano nell’imminenza della catastrofe, il fondale ideale per i romanzi di fantascienza: i grattacieli luccicanti del centro delle metropoli-tipo trasudano ancora efficienza produttiva, il meccanismo si è inceppato da un istante appena, vediamo solo i primi segnali dell’Apocalisse imminente nella nebbiolina avanzante dall’alto e nel rosso fangoso affiorante dal sottosuolo. La minaccia […]

CINPOSTER | INKHEART. LA LEGGENDA DI CUORI D`INCHIOSTRO

Nascosto negli scaffali delle biblioteche, imprigionato nelle pagine dei libri, il territorio del fantastico rinasce sempre, ogni qualvolta leggendo gli restituisce la vita il giovane puro di cuore, esemplificato dal poster,  senza cravatta, con il ciuffo sulla fronte e quindi libero dai pregiudizi di una visione realistica del mondo: nessuno si spaventa davvero però o […]

CINEPOSTER | KATYN

  Spettri in divisa affiorano dalle ombre di un passato avvolto dalla nebbia e dall’oscurità e l’espressione dei loro volti accigliata, offesa, invoca giustizia riparatrice: gli assassini invece non hanno identità, di loro resta solo una stella rossa, macchia di sangue e simbolo di un Paese, trasformato in insegna criminale, unica nota stonata di colore nel poster. […]

CINEPOSTER | LO STRANO CASO DI BENJAMIN BUTTON

  Le lettere del titolo si confondono davanti agli occhi dello spettatore: sono infatti scritte al contrario e per renderle intelligibili occorrerebbe rovesciare la locandina, smarrendone però il significato complessivo. Meglio allora forzare lo sguardo a una prospettiva antitetica a quella consueta. Il paradosso di una biografia capovolta è ciò che il volto in primo […]

CINPOSTER | RIVOLUTIONARY ROAD

  La giovane coppia  pare annegare nel bianco abbagliante, ospedaliero, del poster: la vicinanza dei volti farebbe pensare all’amore, se non fosse per l’espressione disturbata e  smarrita della donna. Si sfiorano, lui parrebbe voler penetrare il respiro e l’odore di lei, tuttavia il contatto concessogli  è puramente fisico, non interiore.  Abitano la medesima dimora da […]