Se Leopardi era favoloso, Boccaccio è maraviglioso (pure un po’ noioso)

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Se il giovane Leopardi è “favoloso” per Martone, messer Boccaccio è “maraviglioso” per i Taviani. Tutto in “oso”. Magari la rima è un caso, magari è una scelta di marketing. La letteratura torna di moda al cinema, non è detto che sia un male. Matteo Garrone sta […]

Ambiente e Cinema: Laura Film Festival

Levanto, Parco delle Cinque Terre, cinema, critica cinematografica, rispetto dell’ambiente, ricerca sulla progettazione ambientale, recupero di antiche linee ferroviarie, valorizzazione del territorio, fotografia, design: tutto questo è il Laura Film Festival (dedicato a Laura Morandini). Manifestazione dedicata all’arte tout court, o meglio – come specificato dagli stessi organizzatori – alla passeggiata dell’arte che conduce in un immaginario […]

David, 5 premi ai Taviani

L’angolo di Michele Anselmi | Pubblicato su Il Secolo XIX  Occhio all’outsider, avevamo scritto sul “Secolo XIX” a proposito dei David di Donatello. Così è stato. A sorpresa, ma neanche troppo, “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani ha vinto cinque statuette, tra le più pesanti, a partire da miglior film e migliore regia. Solo premi […]

Una distribuzione più democratica per il cinema d’autore

Il punto di vista di Pietro Valsecchi | Pubblicato su L’Espresso La mia riflessione sul futuro del cinema, in particolare del cinema d’autore, parte da uno stimolo recente ma in realtà è il frutto di un’elaborazione che sto portando avanti da tempo. Il caso recente è quello dell’ultimo, straordinario film dei fratelli Taviani, due vecchi […]

Guardare oltre i limiti (del cinema italiano)

Omologazione e dissonanze | Il caso di Cesare deve morire Il successo al botteghino del film di Fausto Brizzi Com’è bello far l’amore è un’ulteriore conferma che i film italiani di maggior successo appartengono tutti allo stesso genere, la commedia. Pur differenziandosi dai famigerati panettoni, caldarroste matrimoniali intrise di volgarità gratuita che finalmente il pubblico […]

Shakespeare prossimo nostro. Cesare deve morire

Più vero del vero | Da oggi nelle sale E` lo spazio il vero protagonista del nuovo film dei fratelli Taviani. Uno spazio limitato ed infinito. Il carcere di Rebibbia con le sue mura e le sue celle diventa un teatro dove il reale e la finzione si fondono insieme. I luoghi reali, del carcere, sembrano […]