AL CINEMA UNA “BEAUTIFUL MIND” PIUTTOSTO PERICOLOSA. IL CONTABILE BEN AFFLECK COME UNA SPECIE DI RAMBO?

L’angolo di Michele Anselmi | Scritto per Cinemonitor Magari si poteva trovare un titolo italiano per “The Accountant”, parola pure difficile da pronunciare alla cassa di un cinema. Per chi non sapesse, significa contabile, fiscalista, ragioniere, commercialista, a seconda delle sfumature. E certo, trattandosi di quel marcantonio di Ben Affleck, “the accountant” in questione è […]