L’UOMO “TRANQUILLO” LIAM NEESON HA QUALCOSA DI NORVEGESE (INFATTI È IL REMAKE PARI PARI DI “IN ORDINE DI SPARIZIONE”)

L’angolo di Michele Anselmi Rifare un proprio film di successo con più soldi e attori hollywoodiani dev’essere una tentazione irresistibile. Penso, solo per dirne due, all’austriaco Michael Haneke col suo “Funny Games” o al cileno Sebastián Lelio col suo “Gloria”; ma il norvegese Hans Petter Moland per certi versi ha superato se stesso. “Un uomo […]

Un uomo tranquillo. Un film alla Coen?

Ma che siamo in un film dei fratelli Coen? Parafrasando la nota battuta del film di Caro Diario di Nanni Moretti potremmo definire Un uomo tranquillo, diretto da Hans Petter Moland con Tom Bateman, Tom Jackson ed Emmy Rossum, come il naturale sequel di Fargo dei fratelli Coen. Perché in questa pellicola manca soltanto la […]